Jump to content
Melchiade Bedrosian Baol

Suonare live con basi e backing tracks

Recommended Posts

Salve a tutti. Immaginando di voler utilizzare basi e backing tracks come ausilio durante i live, sia come arricchimento con strumenti non presenti fisicamente ma magari anche come soluzione emergenziale all'improvvisa assenza di un elemento del gruppo, quali sono i siti che vendono le basi di migliore qualità e quali sono i sistemi di gestione live più utilizzati?

Sono completamente a digiuno di certe cose ma mi interesserebbe molto saperne di più. Grazie a chi saprà rispondere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

www.versione-karaoke.it
Non tutte sono favolose ma ne ho usate diverse molto valide, puoi scegliere quale strumento attivare o meno nella base e c’è anche un cantato in genere più che degno.
Lo usa da anni un amico cantante che fa serate da solo e quando ci ho suonato insieme ho sempre avuto l’impressione che le basi fossero ottime. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Jimmy dice:

www.versione-karaoke.it
Non tutte sono favolose ma ne ho usate diverse molto valide, puoi scegliere quale strumento attivare o meno nella base e c’è anche un cantato in genere più che degno.
Lo usa da anni un amico cantante che fa serate da solo e quando ci ho suonato insieme ho sempre avuto l’impressione che le basi fossero ottime. 

Concordo, le uso personalmente. Per un solo euro in più ti consiglio quelle con le singole parti editabili.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Melchiade Bedrosian Baol dice:

bene. come vanno gestite live?

Ad esempio, domanda banale, il metronomo da mandare solo al batterista

 

Se vuoi fare la cosa più semplice possibile:

- scarica le basi con tutti gli strumenti panpottati a dx o a sx, dall'altro lato metti solo il click;

- le mandi al mixer da un qualunque telefono o tablet, con un cavo stereo a Y: a un canale del mixer (acceso) mandi solo la base, all'altro (spento) solo il click;

- poi mandi in cuffia al batterista il click, un pizzico di base e quello che gli serve del resto della band, tramite gli Aux.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un'unica cosa: va un po' modificata la traccia... l'ideale è aggiungere 5 secondi di silenzio all'inizio, in più raddoppiare il 4 iniziale, in modo che il batterista abbia i primi 4 per lui soltanto, i secondi 4 li dà a voi, poi partite.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, guitarGlory dice:

Un'unica cosa: va un po' modificata la traccia... l'ideale è aggiungere 5 secondi di silenzio all'inizio, in più raddoppiare il 4 iniziale, in modo che il batterista abbia i primi 4 per lui soltanto, i secondi 4 li dà a voi, poi partite.

Corretto! In effetti abbiamo usato per molto tempo delle tracce per le parti sinth di alcuni pezzi degli Who, mp3 a mixer, poi cuffie, il batterista aveva provveduto ad un piccolo pre per le cuffie dato che facevamo talmente casino che non sentiva nulla….🤦

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un amico dalle mie parti suona con le sequenze, ha fatto così: hanno registrato l'esecuzione brano per brano con due Behringer XR18 in multitraccia a click in Cubase. Da lì il tastierista ha aggiunto parti, particine di chitarre, voci ecc... 

Da quel momento vanno a suonare anche in formazione ridottissima senza che gli manchi nulla.

IEM per tutti

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo,  se tutti hanno gli in ear monitor, è comunque preferibile che il click ce l'abbia solo il batterista. Altrimenti capita che ognuno suoni sul click ma con un feel diverso, e viene un pò una porcheria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però sta anche scritto, sul sito indicato da Jimmy, che se le vuoi usare sui social c'è una licenza non-commerciale da 20 euro da pagare; per performance pubbliche 60 euro! (ogni brano?)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Vigilius dice:

Però sta anche scritto, sul sito indicato da Jimmy, che se le vuoi usare sui social c'è una licenza non-commerciale da 20 euro da pagare; per performance pubbliche 60 euro! (ogni brano?)

Solo se suoni a Bellinzona dai 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×