Jump to content

hyeronimusss

Members
  • Content count

    1,303
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    11

hyeronimusss last won the day on June 4

hyeronimusss had the most liked content!

Community Reputation

597 Excellent

1 Follower

About hyeronimusss

Profile Information

  • Gender
    Not Telling

Recent Profile Visitors

19,236 profile views
  1. hyeronimusss

    Profumi e balocchi

    Victoria who?
  2. rifallo la prossima settimana solo per vederli soffrire!
  3. hyeronimusss

    Fuzz Factory

    il fuzz perfetto per le esigenze di ognun* è quello che ciascun* sta vendendo (imho)
  4. hyeronimusss

    Suggeritemi un Drive/Booster

    l'honey bee bjfe ce l'ho fisso da dieci anni, come boost sicuramente colora molto il suono, ma per me è quasi insostituibile come filtro per preparare gli ampli di stampo fender a ricevere overdive, distorsioni e fuzz - usato come overdrive è molto vintage e particolare (tipo supro e vagamente tweed) ti deve piacere PS: "Avevo la collezione completa dei BJFE" - la collezione completa dei BJFE figura ancora adesso in tutti i miei sogni erotici
  5. cioè, anche steve albini, non ho parole

  6. hyeronimusss

    La chitarra come il downhill.

    in effetti anch'io all'epoca dopo l'aria e il crate ho fatto upgrade a sg e marshallozzo credo per cifre simili (forse un po' di più), la differenza principale credo sia che adesso è tutto più portatile e gestibile, poi noto grande variazione a seconda del genere, probabilmente se allora avevi bisogno di un solo suono o due (il famoso pulito/distorto o un bel suono bluesrock) te la cavavi in definitiva meglio come rapporto qualità prezzo, ma se cominciavi ad avere bisogno di flessibilità con wha-wha, whammy, delay, ts, fuzz e modulazioni diventava un po' un delirio da gestire e parecchio costoso
  7. hyeronimusss

    La chitarra come il downhill.

    sto provando a fare un confronto... mio figlio ha strato vintage 50 usa, nux e katana, totale 1500 euro io alla sua età avevo aria, ampli crate e pedaliera ibanez (ve la ricordate?) però non saprei pagati quanto (in tutto credo più o meno mille euro attuali, forse un po' meno) sentendo quello che ci tira fuori lui non c'è paragone credo che adesso con 1000 euro e la capacità e la pazienza di tirare fuori il meglio dal digitale puoi fare tranquillamente un concerto - allora secondo me facevi più fatica
  8. riguardata meglio, incredibile non c'è traccia di lenny breau (ted greene o julian lage ma vabbè su blues e jazz è totalmente fuori dal mondo), fred frith, paul kossoff o josh homme (oltre a holdsworth e barrett)
  9. in compenso c'è greg ginn, e kim thayil è davanti a steve vai, so' soddisfazioni
  10. hyeronimusss

    Fender stratocaster

    dopo lunghe ed estenuanti ricerche ho trovato una american vintage 56, sinceramente mi ha stupito che si possano trovare buone chitarre a un prezzo ragionevole, senza andare sulle cs ps: chiaramente non intendo i prezzi folli che si vedono ultimamente per le avri e original am
  11. hyeronimusss

    Gibson T-Top versioni

    sì, a me piacevano, soprattutto quello al manico per i puliti, uno è diventato leggermente microfonico, li ho cambiati per giustificare l'acquisto di un'altra chitarra in cui metterli
×