Vai al contenuto
b3st1a

Distorsore “poca spesa tanta resa” per fare grunge e simili

Recommended Posts

Ieri ho provato con un gruppo che suona soprattutto rock e grunge anni ‘90/2000 (hanno in scaletta brani di Soundgarden, Stone Temple Pilots, Pearl Jam, Faith No More, Smashing Pumpinks, Audioslave, Velvet Revolver più inediti) e mi sono reso conto che i due pedali che utilizzo per i distorti (un overdrive e un fuzz) sono assolutamente inadatti allo scopo. Nelle prossime prove vorrei avere un suono più adatto senza spendere molto (no. So se alla fine mi unirò al gruppo e quanto suonerò con loro), cosa potrei prendere? Accetto suggerimenti, e se ci fosse anche qualcuno in “modalità avvoltoio” pronto a propormi qualcosa sarebbe ben accetto 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mxr dist + in combino con ehx big muff opamp..due pedali per me fondamentali per il corgan sound in cameretta. Inseparabili (loro due). Mandami pure un pm e indirizzo va

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Badass 78 ci fai diversa roba senza indebitarsi, se no un clone Rat anche mini, Xvive Golden Brownie... Di pedaletti sega ce ne son tanti ora come ora per non spendere molto, su Bologna c'è del giro nell'usato sicché ti accomodi. Considera però che i suoni di questi gruppi non sono tutti uguali e quindi quello che casca a pennello sugli STP non ti torna bene sugli Smashing

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rat + un bell' od davanti e stai a posto

oppure se ne vuoi uno solo (sono un fanboy lo so) ti prendi un bel mxr badass superditortion , alzi i medi , gain sotto mezzogiorno e vai benone su tutto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello è il mio genere. Suono quella roba da quando ho 14 anni.

 

Se vuoi stare sulla poca spesa/tanta resa: Boss SD-1 + RAT (anche un reissue scassatissimo) + Big Muff (anche il NYC normale). Tutto stock, non serve roba culattona. Ci fai qualsiasi cosa compresa tra il 1992 e il 2000: Pearl Jam, Pumpkins, Soundgarden, Alice in Chains ecc.

Se stai sull'usato con 100/120 euro prendi tutto e sei felice.

Se proprio dobbiamo spaccare il capello sulla fedeltà agli originali, è meglio se hai una chitarra con gli humbucker (specie per Alice e Soundgarden). Ma, se hai quei suoni in testa e nelle mani, non hai alcun problema a tirarli fuori anche dai single coil (ho provato a suonare Pearl Jam pure con la Jazzmaster, fai te...).

 

Più avanti, se vorrai/potrai spendere qualcosa in più, come distorsore puoi prendere il RAT Whiteface reissue (fantastico pedale!) oppure il Roger Meyer Spitfire (pedale super anche se grosso e alimentabile solo a pila). Oppure ancora il Double Decker: il secondo canale si presta alla grande per PJ, AIC, SG (pur con sfumature diverse). 

Come Muff puoi prendere lo Skreddy Cognitive Dissonance MKIII, gran pedalino (se poi hai tanto budget, c'è il T-73 di Mr. T che ha sopito definitivamente la mia gas da big muff...).

Come overdrive ce ne sarebbero 1000. Potrei dirti VDL, TIM...ma alla fine puoi tenere tranquillamente l'SD-1. Non ha una grande dinamica ed è un po' chiusetto sugli estremi di banda, ma suona bene su qualsiasi amplificatore, boosta benissimo qualunque RAT e qualunque Muff ed esci da qualsiasi mix. Una garanzia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora...Rispondo un po’ a tutti raggruppando per categoria:

Ampli: proviamo in salette a pagamento, come ampli ho quello che mi trovo quindi vorrei già un suono decente coi pedali.

Chitarra: mi sa che con loro utilizzerò la Les Paul BFG, che è assolutamente adatta al genere.

Pedali: piano con le proposte, fanciulli! Ho detto che con ‘sto gruppo ho suonato una volta, non so se proseguirò con loro (anche se mi piacerebbe), quindi non voglio stravolgere il setup né spendere grosse cifre (non è periodo...). Comunque ho un overdrive da due lire (un Caline orange) che però è più che accettabile, quindi potrei partire da quello ed accoppiarci un Rat (o un altro dei pedali che avete suggerito), male che vada mi (ri)prendo un SD1 e sperimento. Ho anche un muff fantastico (BM1 di Dave9rock), che sui soli è una bomba, ma sui bicorde tende un po’ a impastare.

Cmq, se vogliamo definire un budget, riuscissi a trovare un pedalozzo nell’usato sui 50euri sarebbe l’ideale sennò, se ne devo prendere uno più bellino che fa tutto (o due complementari) posso anche investirci un centino.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se hai già un overdrive che ti piace e un bel muff sei già quasi a posto.

Con 50 euro prendi tranquillamente un RAT usato che fa il suo porco lavoro.

Sennò c'è l'hustle drive della mooer che è molto ben suonante. C'è una pletora di quei distorsori cinesi che pare suonino bene. Io ho provato solo l'hustle e ti dico che è valido.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Event Horizon dice:

Se hai già un overdrive che ti piace e un bel muff sei già quasi a posto.

Con 50 euro prendi tranquillamente un RAT usato che fa il suo porco lavoro.

Sennò c'è l'hustle drive della mooer che è molto ben suonante. C'è una pletora di quei distorsori cinesi che pare suonino bene. Io ho provato solo l'hustle e ti dico che è valido.

Grazie, anche per l’altro commento, davvero esauriente😉 Sì, mi sa che farò proprio così, se non trovò un “cinesino” inizio a prendermi un RAT e lo provo in combinazione coi miei pedali, dopodiché valuto se ho bisogno di cambiare/aggiungere anche un overdrive o no.

 

5 ore fa, nova dice:

Mxr dist + in combino con ehx big muff opamp..due pedali per me fondamentali per il corgan sound in cameretta. Inseparabili (loro due). Mandami pure un pm e indirizzo va

Ma dici per scherzare o ce li hai in vendita..?☺️

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tieni presente che questo è verissimo:

 

8 ore fa, Rostov Impazzita dice:

i suoni di questi gruppi non sono tutti uguali e quindi quello che casca a pennello sugli STP non ti torna bene sugli Smashing

 

Molti parlano di "Seattle sound" o di grunge come genere musicale, ma quelle band hanno stili completamente diversi tra loro. PJ, AIC e SG hanno pochissimo in comune a livello di suoni, per non parlare di Corgan o del pop-rock degli STP (anche se poi PJ e SG hanno tirato fuori Temple of The Dog che è uno dei miei dischi preferiti in assoluto).

Però, come dicevo, se ce li hai "dentro", con un distorsore massiccio tipo il RAT non hai difficoltà a trovare quei suoni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora secondo me ti serve semplicemente un distorsore "classico" e con l'OD davanti hai più o meno tutti i suoni che ti servono (a parte Smashing Pumpkins).

Un MXR Badass 78 va benissimo, ma anche un Boss DS1 con modifica Keeley, un RAT come ti hanno già suggerito... le alternative sono tante e tutte a prezzi modici!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, b3st1a dice:

Grazie, anche per l’altro commento, davvero esauriente😉 Sì, mi sa che farò proprio così, se non trovò un “cinesino” inizio a prendermi un RAT e lo provo in combinazione coi miei pedali, dopodiché valuto se ho bisogno di cambiare/aggiungere anche un overdrive o no.

 

Ma dici per scherzare o ce li hai in vendita..?☺️

dicevo per fare lo spiritoso ma te li vendo al volo.

anzi, ti scrivo in pm finché hai l'adrenalina alta...vorrei battere giorgè col fuzz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque io ho avuto il Custom Badass 78 (quello rosso). 

In casa mi piaceva tantissimo, ma quando lo suonavo in band sparivo dal mix e avevo un suono molto sottile. Boh, magari non si interfacciava bene col mio ampli e quando si saliva di volume manifestava i suoi difetti. 

 

Il DS-1 va bene, ma non per tutto. Ottimo per alcune cose dei SG, ma per fare i PJ non ci ho mai cavato nulla di buono. IMHO ovviamente :smile:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora fanciulli, vi aggiorno: ho trovato un badass che potrei prendere a mano provandolo (anche se naturalmente non riuscirei a verificarne il comportamento con la band prima di acquistarlo...), se non mi dovesse piacere potrei pensare al dist+ che mi ha proposto Nova o ad un Rat (anche di quelli ne ho trovati nei dintorni)...vi aggiorno! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, Event Horizon dice:

Comunque io ho avuto il Custom Badass 78 (quello rosso). 

In casa mi piaceva tantissimo, ma quando lo suonavo in band sparivo dal mix e avevo un suono molto sottile. Boh, magari non si interfacciava bene col mio ampli e quando si saliva di volume manifestava i suoi difetti. 

 

Il DS-1 va bene, ma non per tutto. Ottimo per alcune cose dei SG, ma per fare i PJ non ci ho mai cavato nulla di buono. IMHO ovviamente :smile:

 

Non so dove ma avevo letto che il 78 fosse un DS1 con il TBP... Boh

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
27 minuti fa, Rostov Impazzita dice:

 

Non so dove ma avevo letto che il 78 fosse un DS1 con il TBP... Boh

 

Può essere, io di elettronica non ci capisco niente e non li ho mai provati A/B :-)

Non so cosa accada a livello circuitale, ma, a memoria, come suono mi son sembrati molto diversi come pedali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Rostov Impazzita dice:

 

Non so dove ma avevo letto che il 78 fosse un DS1 con il TBP... Boh

Più qualche altra modifica, forse presa da keeley, di preciso non so dirti, leggo di un diverso arrangiamento della sezione clipping (LED nel 78) e qualche variazione nel valore di alcuni componenti comunque parte dal  DS1, l'overdrive dal SD1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Rostov Impazzita dice:

 

Non so dove ma avevo letto che il 78 fosse un DS1 con il TBP... Boh

 

sì, ha più basse per valori diversi del cap e diodi diversi ma in sostanza è il suono del distorsore per antonomasia, il boss ds1, quello arancio-merda-da-indigestione-di-pomodorini-pachino.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il ds 1 con il giusto dosaggio del tono è un pedalone mica da ridere , sarà anche psychoakustika ma quelli vecchi si infrocchiano i più recenti senza neanche accenderli, basta annusarli 😀

il d+ è un altro pezzo da 90 nella sua semplicità , di distortion c’ha solo il nome e mi piace un casino col gain entro mezzogiorno, su ampli puliti rende un crunchettino bello caldo e presente , sull’ampli già un po’ increspato vabbè ..gioco partita incontro 

Dovendone proprio scegliere uno non avrei dubbi per il d+ , ma insieme fanno una power combo che te lo sucano appena apri la cerniera della pedaltrain

 

nessuno dice l’hm2? Anche lui c’ha tanta versatilità e credibilità nei suoni   ( non solo per noi sderenati figli degli 80ies) 

 

 

 

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×