Jump to content
Bananas

Marmellata di perle alla messicana

Recommended Posts

Effettivamente se ne sentiva il bisogno. Bella chitarrina eh per carità. Nella follia generale sulla quale ormai non c'è più nulla da dire, nemmeno che "La dittatura perfetta avrà sembianza di democrazia. Una Prigione senza muri nella quale i prigionieri non sogneranno di fuggire. Un sistema di schiavitù dove, grazie al consumo e al divertimento, gli schiavi ameranno la loro schiavitù". (che sia di Huxley o meno chissenefrega, rende comunque l'idea), ma per fortuna arriva la fondamentale da accattare subitissimo simil castomscioppa quasi una signature ammerica ma messicana, che per 1800 dolla, forse un paio di centelli in meno in strada, ti permette di esibire agli amichetti tuoi una Straterella grattuggiata a dovere che magari suona pure bene.

 

Va che bello:

 

https://www.accordo.it/article/viewPub/105884

 

https://www.fender.com/it-IT/chitarre-elettriche/chitarre-elettriche-stratocaster/stratocaster-mike-mccready/0145310700.html?rdl=true

 

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh

usata perchè no? mi è simile alla mayer, ma perchè no? 

a parte che è marrone (cit.)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minutes ago, meloins said:

Troppo, troppo cara.

 

e non c'è il valore aggiunto. Io che sono fanboy comunque non la comprerei. Non è la strato come la vorrebbe McCready, è la replica della sua 60, quindi è come se fosse una classic 60 messicana normale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualche riflessione sparsa

 

Furbata clamorosa la produzione messicana. Abbassa i costi. Una con queste feature ma made in USA verrebbe uno sproposito

 

È l'unico ad avere una signature Mexico?

 

Si vede che è una star di secondo livello. Non merita una USA

 

Belle caratteristiche, tuttavia. Non so la finitura Road worn attuale come sia, ne vidi una sola anni fa ma faceva pena

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Troppo troppo costosa....le caratteristiche mi attizzano, il grattugiamento così estremo un po' meno ma con quei soldi si trova di meglio, cioè ci prendi una avri o una original anche se sono aumentate di prezzo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, SPhinX dice:

Troppo troppo costosa....le caratteristiche mi attizzano, il grattugiamento così estremo un po' meno ma con quei soldi si trova di meglio, cioè ci prendi una avri o una original anche se sono aumentate di prezzo...

il "grattugiamento" essendo una signature replica quello dell'originale così come la medesima CS che va via sui 28 k usata oggi come oggi, se piace o meno è irrilevante dal punto di vista della replica, essendo replica...

Costa troppo? mah boh.. tutto costa troppo se è per questo, ma una road worn una decina di anni fa o più stava sopra i 1000 - 1100 da nuova pertanto un decennio dopo ed essendo una signature (su strada in europa sta a 1730 €) non mi pare affatto fuori scala rispetto al resto dell'offerta. 

Una AM standard sta sui 1400.. e mi sembra un bel cesso in senso generale.

Ovviamente è per fanboy, come qualsiasi signature indipendentemente dal prezzo o dalla qualità, questo è ovvio

ma se sono un fanboy del cazzo che colpa ne avrò mai... 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Raffus dice:

Qualche riflessione sparsa

 

Furbata clamorosa la produzione messicana. Abbassa i costi. Una con queste feature ma made in USA verrebbe uno sproposito

 

È l'unico ad avere una signature Mexico?

 

Si vede che è una star di secondo livello. Non merita una USA...https://www.centrochitarre.com/fender-limited-edition-mike-mccready-1960-stratocaster-aaa-rosewood-fingerboard-faded-3-color-sunburst.html

OPS

 

Belle caratteristiche, tuttavia. Non so la finitura Road worn attuale come sia, ne vidi una sola anni fa ma faceva pena

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, Raffus dice:

25K, è uno scherzo?

No affatto...

come tutte le CS signature costa come un'auto... vedi la Greeny, la V Kirk Hammett, la slash e via così...

non è roba da povery 🙂

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

costa +/- come la page, la morello , la strummer e pure la signature di steve lacy, che non sapevo chi fosse fino ad oggi

sarà anche tanto in assoluto, ma non mi sembra così furoi parametro rispetto alle altre, questa è pure reliccata 

 

ripeto che per quanto mi riguarda, quando fra secoli se ne troveranno usate...perchè no

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma costa molto meno rispetto alla mccready? 
io con sti prezzi non ci capisco più molto

ma poi il prezzo del sito fender e lo street price finale o si abbasserà di un po’ in negozio ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco allora direi così: il relic, per chi apprezza, mi pare abbastanza buono tutto sommato. Direi simile a tante castomscioppe maròn sessantose. I materiali son circa gli stessi, magari i legni un po' meno pregiati quello sì, forse. I puppi da verificare come il wiring. Dopodiché i messicani che la costruiscono e la verniciano sono gli stessi che costruiscono le castomscioppe millemila dolla, la differenza è che poi non c'è il masterbilder che gratta via le scheggine di vernice una a una col bisturi come solo lui sa fare, che scartavetra i tasti come solo lui sa fare con lo scartavetra- tasti facente parte del primo set personale di tools di Leo Fender, che invece quello i messico non possono mica toccarlo eh; dopo aver supervisionato i messico di prima che arrotolano a mano con la macchinetta originale della Abygail, che quella invece la possono toccare, i puppi ecco. 

Era ora infatti che anche le messiche si avvicinassero ai 2000 dolla per rendere giustizia anche ai messichi. Quindi fuori la grana! 

Dimenticavo: la firma davanti o dietro la paletta che sia per me è no, indi se la tengono, ma voi compratela subitissimo!

 

Qui la masterminkia original:

 

https://www.fendercustomshop.com/series/limited-edition/limited-edition-mike-mccready-1960-stratocaster-aaa-rosewood-fingerboard-faded-3-color-sunburst/

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E poi mi venite a perculare i comodini???

ma dai... sta strato non li vale gli euri richiesti. La fender sta facendo la stessa politica di altre major ne piu ne meno. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fantastico sto quality process x na chitara  che se va bene arriva nei negozi tra du mesi…

comunque i comodini cs stanno a 5k di partenza a salire, qui si parla di 1700 street price

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Giorgio V. dice:

Il relic fa cagare. Non in generale, QUEL relic su questo modello di strato.

concordo
Un cesso reliccata malissimo e 2000euro dai... dieci anni fa avremmo riso tutti.
Comunque 2023 quasi 24 ancora sti riff alla gimi endris o stiv rei...avete rotto la fottuta minchia.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×