Jump to content
*juanka78*

Confrontino fra i 2 Mistress del momento

Recommended Posts

Difficile confrontarli, sono veramente diversi, più “arioso” il Mattress, più “denso” il Retro-Sonic. Ho optato per un breve uno contro uno cercando di ottenere lo stesso suono (che poi è il suono che cerco in questo tipo di pedali) da entrambi. I settings sono leggermente diversi come si evince dalle foto che scorrono, usare un settaggio identico per entrambi aveva poco senso secondo me visto che i pot lavorano in modo diverso e hanno estensioni diverse.

A voi…

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, texguitar dice:

Belli entrambi, ma preferisco il Mattress, più "frizzante" ed aperto.

Stesso per me...

 

 

2 ore fa, *juanka78* dice:

Difficile confrontarli

Si ma senza un lead "Pinfloid enimol o de uoll" questo confronto non serve...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Entrambi bellissimi, ma faccio un plauso all’accoppiata chitarra-ampli (che chitarra e pick-up monta? 🤩)

In sintesi, il Mattress lo sento più acustico, si sente meravigliosamente la chitarra; il Retro-Sonic ha una punta di presenza e di medie in più che, secondo me, in un mix lo tira fuori benissimo.

Lo hai confrontato anche con il Camouflange?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mattress più aperto e presente, risonante. Il secondo più vintage, discreto e medioso. Col cuore prenderei il primo, col cervello il secondo, col portafoglio nessuno che tanto non li userei

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh sti cavoli, son veramente belli entrambi. Il mattress ha quelle opzioni in più però che lo fanno rendere più appetibile, però sono veramente bellissimi entrambi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Entrambi bellissimi, ma faccio un plauso all’accoppiata chitarra-ampli (che chitarra e pick-up monta? )
In sintesi, il Mattress lo sento più acustico, si sente meravigliosamente la chitarra; il Retro-Sonic ha una punta di presenza e di medie in più che, secondo me, in un mix lo tira fuori benissimo.
Lo hai confrontato anche con il Camouflange?

Hamer Daytona con Lollar Dirty Blonde. Camoflange mai provato, mi piacerebbe molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra i due preferisco il Retro-Sonic, proprio perché più pastoso e avvolgente. Quanto all'altro, sul cui suono comunque non avrei nulla da eccepire, mi permetto una critica che non attiene all'effetto prodotto: in un pedale di quella fascia di prezzo non si possono vedere i micro-pot in stile Mooer!

Ad ogni modo,  in tutto questo la grande bellezza sta già nel suono di base: che clean!

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Auro dice:

in un pedale di quella fascia di prezzo non si possono vedere i micro-pot in stile Mooer!

quei micro pot sono stati praticamente chiesti a gran voce, praticamente sono i controlli in più che lo rendono più versatile. il mattress puoi farlo suonare come il retrosonic ma non viceversa (agendo su volume e bright) ma non viceversa... 

 

almeno credo 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Auro dice:

Tra i due preferisco il Retro-Sonic, proprio perché più pastoso e avvolgente. Quanto all'altro, sul cui suono comunque non avrei nulla da eccepire, mi permetto una critica che non attiene all'effetto prodotto: in un pedale di quella fascia di prezzo non si possono vedere i micro-pot in stile Mooer!

Ad ogni modo,  in tutto questo la grande bellezza sta già nel suono di base: che clean!

Probabilmente il mini pot era l'unica soluzione per tenere il pedale di quelle dimensioni. A me non sarebbe dispiaciuto anche in un formato BB con i pot grandi però!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
quei micro pot sono stati praticamente chiesti a gran voce, praticamente sono i controlli in più che lo rendono più versatile. il mattress puoi farlo suonare come il retrosonic ma non viceversa (agendo su volume e bright) ma non viceversa... 
 
almeno credo

No, uguali uguali non li fai suonare, ti puoi avvicinare ma non si sovrappongono mai, credo dovresti agire sul clock all’interno dei pedali…credo eh. Il Mattress resta sempre più arioso, più aperto, il Flanger più “sciropposo”. Intendiamoci, il campo di azione è quello, però con sfumature diverse. Io la penso un po’ come Daniel Steinhardt sui Mistress, per me quello che li rende veramente particolari è il modo in cui trattano le alte frequenze: un clone Mistess deve “scintillare” e secondo me il Mattress lo fa meglio del Flanger.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×