Jump to content

Auro

Members
  • Content count

    1,131
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    16

Auro last won the day on October 10 2021

Auro had the most liked content!

Community Reputation

503 Excellent

2 Followers

About Auro

  • Rank
    L'antichitarrista
  • Birthday 08/10/1972

Recent Profile Visitors

3,193 profile views
  1. Auro

    Pedalboard: uscitele!

    Quando capirò "how to fill the empty spaces" (cit.) nella mia board, ne caricherò un'immagine.
  2. Tutto 'sto casino per uno switch esterno?!
  3. Auro

    Delay Tuttofare

    @Giorgio: ho appena fatto una prova con il Nemesis a volumi per me decisamente più alti del solito e non ho riscontrato rumori di fondo né fenomeni paranormali.
  4. Auro

    Delay Tuttofare

    Non ho riscontrato problematiche del genere né con buffer a inizio catena né senza. Vero è che io suono a volumi quasi infimi.
  5. Auro

    Delay Tuttofare

    Per me gli algoritmi digital e tape sono ottimi. Lo slapback, tipo di delay che in realtà non ho mai approfondito prima, mi sembra comunque buono.
  6. Auro

    Delay Tuttofare

    Più lo uso, più mi rendo conto di come il Nemesis sia un'ottima sintesi di suono, praticità, funzionalità ed ergonomia. Il suo.grande difetto, come già dissi, è la mancanza di display. Sicuramente a livello di trattamento di segnale e di conversione c'è di meglio, ma siamo già ad alti livelli. Inoltre, a dispetto delle impressioni iniziali, trovo che l'algoritmo.tape sia eccellente.
  7. Auro

    pedale volume/ espression

    Una volta c'era anche il George Dennis che fungeva sia da volume che da wah.
  8. Auro

    Delay Tuttofare

    Per scorrere i preset del Nemesis con il piede, invece che usando il tastino, è sufficiente collegare uno switch esterno all'apposita uscita. Io ho risolto con un semplice Ernie Ball Tap Tempo. Quanto alla programmazione, per me il vero limite è la mancanza del display, ma già con i potenziometri costruisci bene l'effetto. Se, invece, vuoi la gestione più complessa dei parametri, altri dodici algoritmi aggiuntivi e raddoppiare gli slot dei preset, basta scaricare la app "Neuro" sullo smartphone che colleghi al pedale con un cavetto già in dotazione.
  9. Auro

    Delay Tuttofare

    Qualche mese fa sono passato dal Boss Dd200 al Nemesis, soprattutto per poter fruire di una board più piccola. Mi trovavo bene con il primo, mi trovo bene con il secondo. Nel confronto trovo punti di forza e criticità differenti, ma nel complesso credo si equivalgono. A livello timbrico e di trattamento del segnale direi che il Nemesis, a mano a mano che lo uso, risulta migliore, mentre a livello di interfaccia mi trovavo meglio con il Boss (ad esempio, la presenza del display).
  10. Auro

    Boss Eurus

    https://www.youtube.com/watch?v=Yk4gjU8GW74 Minchia, costa più di 2000 euro...
  11. Auro

    Zendrive

    Ho avuto un Hermida Zendrive diversi anni fa. Dovrei averlo pagato usato intorno ai 180 euro per poi rivenderlo a qualche decina di euro di meno dopo pochi giorni. All'ascolto mi era piaciuto moltissimo, poi sotto mano la percezione era stata ben diversa, molto probabilmente, come per altri pedali, a causa della mia limitata perizia con lo strumento. Più che un od organico, morbido, vellutato, come mi appariva dalle demo, sentivo un drive fiacco, esile ed eccessivamente pronunciato sulla parte medio-alta, almeno questo mi sembra di ricordare. Adesso, a prescindere dalle folli quotazioni che avere riportato, non mi sognerei proprio di ricomprarlo.
  12. Qualcuno di voi ha mai avuto modo di provare direttamente il multieffetto per modulazioni GFI Wavelogic Mk2?

×