Jump to content
Mlex

Martin Dreadnought

Recommended Posts

Salve a tutti. Come si capisce dal titolo piano piano sto cercando di sondare il terreno per sostituire la mia Cort NTL Custom Shop. Non che sia una brutta chitarra, anzi! Di finiture è spettacolare. Suona abbastanza bene ma il suono non mi rispecchia al 100%. Partendo dal fatto che come shape è una mini jumbo, questo aspetto si rispecchia sul suono: alte  e basse in evidenza, mediobassi presenti ma molto particolari. E' come se sulle alte suonasse più di corda. Poi in realtà il vero problema è il nut width, troppo stretto anche per me che non ho le mani giganti, anzi. Detto questo, vorrei sapere da voi, in modo da farmi un'idea più precisa, le differenze di base tra la serie 18 e la 28, tra la serie liscia e l'HD (mi pare ci sia solo la 28), street legend (mi pare che qui ci sia solo la 18) e sapere visto il prezzo del nuovo, se conviene andare su una chitarra più datata (ho visto in questi mesi che le martin degli anni 70 costano come i modelli omologhi nuovi in linea di massima). Ovviamente non solo le differenze estetiche e di costruzione, ma anche di suono. E se secondo voi conviene investire in un esemplare che inizia ad avere i suoi anni e che rimarrà con me per altrettanti. Grazie mille!

 

 

PS in un gruppo whatsapp di amici c'è un tipo che vende una d18 elettrificata (non la serie E ovviamente) a 3900€, mi sembra abbastanza cara o sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da appassionato di vintage, ti dico c la mia su questo aspetto in relazione alle acustiche: tra le mie chitarre acustiche ad esempio non c'è nessuna vintage, e non perché suonino male, anzi... ma la probabilità di incappare prima o poi in una tavola crepata o in un manico da resettare cresce esponenzialmente con gli anni dello strumento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

È opinione molto diffusa che si stia vivendo il periodo d’oro Martin. Tipo dagli anni 10 del 2000. Quindi lascia stare il vintage. 
La d18 a 3900 mi pare carissima. Io l’ho presa a 2000 5/6 anni fa. 
Tra d18, d28 e hd28 è solo questione di gusti. Io avevo una bella D28 e l’ho scambiata, rimettendoci, con una D18. Che mi piacesse più il mogano l’ho capito dopo. Immagino che in linea generale il palissandro sia più ricercato però. 
la mia d18 non la scambierei con nulla, ma gli affiancherei super volentieri una 0015
 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho anche io la stessa opionione di marco_white, l'unica cosa che ho trovato su tutte le Martin nuove, occorre farle fare subito un giro dal liutaio perchè l'action di fabbrica è settato davvero troppo alto (almeno per me).

Io avevo una D35 bellissima, presa da un caro amico che era passato alla HD28, fatta settare da liutaio con le 012, una bomba.

L'unica cosa per me che sono piccolino, scomoda da suonare a casa per via della cassa grande, quindi ho approfittato di un'ottima valutazione e l'ho permutata con una 000-28 Reimagined nuova in un negozio amico. La mia D35 è durata un paio di giorni nel negozio, evaporata a razzo!!!

Anche la 000-28 e è passata dal liutaio tanto per cambiare, il suono è ovviamente diverso, ma la suono di più perchè la cassa più piccola aiuta parecchio.

Tuttavia il suono di chitarra acustica che ho in testa è quello della D28 o HD28 insomma delle Dreadnought Martin, non c'è verso, sento altre chitarre anche molto belle, vedi Gibson, oppure Taylor, ma quando sento una Martin è proprio un'altra cosa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa mattina ho fatto un giro in un negozio che non frequentavo da qualche anno, mi son messo a provare un pò di acustiche, per quello che posso suonare visto che sono mancino, comunque ho preso in mano una Martin D10e mi sembra, un chitarra sui mille abbondanti e la prima cosa che ho notato è stata proprio l'action molto alta, seconda cosa non mi è piaciuto assolutamente il timbro, anonimo rispetto alla J45 che abbiamo in saletta.

Invece una Ovation bella usata suonava in gran bene.

Inviato dal mio SM-A325F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

molte Martin escono di fabbrica così in rispetto alla tradizione. Non so se tutte le dread, ma la D28 sicuramente. Corde grosse, action alta. E' proprio una scelta, che non condivido nel 2024, ma comprensibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×