Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'booster'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Radio Chitarra: Istruzioni per l'uso e presentazioni
    • OFF: MANIFESTO DEL FORUM
    • 900Mhz: Radio Chitarra Siamo Noi!
    • 900Mhz: Info dalla Regia
    • 999Mhz: WikiRadio
  • In onda su Radio Chitarra ...
    • 100Mhz: Radio Chitarre
    • 100.5Mhz Radio Acustica
    • 101Mhz: Radio Amplificatori
    • 102Mhz: Radio Effetti
    • 105Mhz: Radiocronaca
    • 110.10Mhz Radio Digitale
    • 118Mhz Radio Wave
    • 155Mhz: Radio Elettra
    • 160Mhz: Radio Recording
    • 190Mhz: Giornale Radio
  • Radio Mercato: The GAS Station
    • 400Mhz: Mercato Chitarre
    • 401Mhz: Mercato Amplificatori
    • 402Mhz: Mercato Effetti
    • 403Mhz: Mercato Varie
    • 404Mhz: Archivio Mercatino
  • MyRadioSpace
    • 300Mhz: Radio Gear
    • 301Mhz: Bande Radio
  • Media Radio
    • 201Mhz: Radio Cultura
    • 200Mhz: Radio Scantinato
    • 202Mhz :Radio Extrema
  • Radio Didattica
    • 500Mhz: Lezioni
    • 501Mhz: Suonare nello stile di ...
    • 502Mhz: Radio Jam

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 10 results

  1. C'è da divertirsi o ruffianata galattica? Trisha avrebbe approvato?
  2. Vi ricordate Drybell, quella del Vibe Machine? Pochi mesi fa ha tirato fuori dal cilindro un doppio pedale, dove il canale A è ispirato a un famoso "non-master volume British amp from the 60s" (indovinate quale...) e il canale B al Dallas Rangemaster (ripreso dal loro Unit67). Notevole come suona col vibe (proprio il Vibe Machine) messo di fronte.
  3. guitarGlory

    Jackson Audio Prism

    Finite (purtroppo) le ferie, oltre che al lavoro si torna anche ai nostri amati giocattoli e... potevo non presentarvi l'ultimo arrivato in Glory-board Il Jackson audio Prism è un booster di altissima qualità, già a partire dalla scocca in acciaio spesso, piegato e lucidato e avvolto in un'elegante cofanetto nero (alias SCATOLO ) ci si rende conto della cura e della qualità generale. Qualche mese fa me ne aveva fatto provare uno un mio caro amico, turnista e musicista di professione, mentre stavamo facendo il fine tuning dell'ampli che gli stavo facendo, ed ero rimasto subito affascinato... Mateus Asato l'ha definito - a ragione - il "Photoshop della chitarra". Il Prism è un booster versatile, anzi 3 booster in uno, visto che ha all'interno tre circuiti di Boost completamente separati a cui si accede tramite lo switch a 3 posizioni sulla destra: - transparent boost, ideale per essere usato come clean boost in fondo alla catena, per alzare il volume; - amp boost, cioè un booster a MosFET che si comporta dinamicamente e come armoniche come uno stadio aggiuntivo dell'ampli; - color boost, ovvero... avete presente il treble booster al silicio di Cornish? Ecco, quello lì In aggiunta: - per ogni modalità abbiamo un preamp-gain impostabile tra low, medium e high, per delle saturazioni anche molto pesanti volendo; - due controlli di tono efficacissimi e non interattivi, con cui scolpire le freq da boostare (per spingere le medie è sufficiente togliere alti e bassi e aumentare il volume a piacere); - il potenziometro del boost; - un buffer trasparente e per niente invasivo (cazzo, così dovrebbe essere un buon buffer!) - il led che cambia colore a seconda della quantità di Boost... froceria pura insomma! I cambi di modalità e il footswitch sono gestiti da un microcontrollore che seleziona i tre circuiti, ma il percorso del segnale è totalmente analogico (e si sente!) Tralasciando il boost transparent, che personalmente non userò visto che ce l'ho ad inizio catena, quello che più mi ha impressionato è come nelle due modalità amp (perfetta per i gain più spinti) e color (mi fa impazzire a medio gain) il Prism aumenti la dinamica e la reattività al tocco in modo naturale, aggiungendo definizione e sustain alle note senza renderle aspre come alcuni booster, bensì ingrossadole sui cantino... sotto le dita il suono è allo stesso tempo più fluido e cazzuto, una volta acceso si fa davvero fatica a spegnerlo perché poi ti manca. Per la video-prova, ho usato un setup molto semplice: chitarra, Prism, un po' di delay&reverb e il Gloryluxe, settato "quasiclean" come piace a me , ovvero sulla soglia del breakup, picchiando duro sulle corde. Per chi fosse interessato al Gear più nel dettaglio, eccolo: Guitar: Xotic XSC-2 Boost: Jackson Audio Prism Delay: Chase Bliss Tonal Recall RKM Reverb: Dr Scientist RRR Amp: Naughty Amps GloryLuxe P.S. Perdonate le cappelle, le inquadrature a volte un po' alla cazzo di cane (sto prendendo mano col cell nuovo) e qualche licenza creativa nel video editing (anche con questo ci sto prendendo mano, molto lentamente ).
  4. Ciao a tutti, ho appena comprato una testatina piccola ma con un vocione enorme, la Victory V30. Suona da paura, sia sul pulito che sui distorti. Avendo da parecchi anni ormai una configurazione però differente, ampli monocanale pulito e catena di effetti con distorsioni e booster, mi sto trovando in difficoltà ad uscire sui soli. Come booster ho l'EP booster della xotic e l'ho sempre usato dopo le distorsioni in catena. Ora, se utilizzo il canale pulito dell'ampli, il booster lavora molto bene.. sporca il suono, gli da qualche db e cruncha un pò. Se invece lo inserisco sul canale distorto dell'ampli non solo non fa il suo dovere (boostare un solo), ma infossa tremendamente il suono. Ho quindi provato a metterlo nel send-return, ma nulla. In questo caso aumenta si di volume, però fa anche l'effetto di mangiare distorsione portandoti il suono quasi ad un crunch. Cosa posso fare quindi per ottenere quel lead sui soli? Inserire un pedale del volume fra il send e return? E nel caso quale? Grazie a tutti.
  5. guitarGlory

    Germanium treble booster

    Da qualche giorno io e Marrissey ci stiamo vicendevolmente GASando via whatsapp con i booster: diversi sono i pedali che ci intrigano, per lo più booster doppi, ideali da usare con testate monocanali in leggero breakup per avere due livelli di boost a portata di piede... 1) Koko boost reloaded: booster di nuova generazione, dal suono lineare, con parecchie possibilità di shaping sull'eq... uniche pecche, almeno per me, sono l'unico switch multifunzione per selezionare le due modalità (che trovo poco pratico), e l'assenza in una delle due modalità di un treble-booster classico al germanio; 2) Keeley Time machine Booster: sulla carta il mio preferito, con due booste separati (ma utilizzabili solo alternativamente, non sommabili), uno vintage con switch di tonal-shaping (2 o 3 posizioni, a seconda della versione), uno moderno a jfet... entrambi col loro livello; 3) Carl Martin Dual Injection: due booster (lineari) separati, ognuno con il suo livello d'uscita, senza possibilità di aggiustare la frequenza da boostare... in questo caso la feature interessante è che sono veramente due booster e si possono usare non solo alternativamente, ma anche sommarli in cascata, oppure usarli in due punti diversi della catena effetti, poiché ognuno ha ingresso e uscita dedicati. 4) Z-Vex Super Duper... non ne so praticamente nulla 5) Jacques DD Cup: in pratica due Rangemaster, uno full range e uno treble booster, nella stessa scatola (quindi usabili separatamente o in cascata); 6) Retro-Electro Duouble Top... anche di questo poche info, ma se c'è un posto dove qualcuno potrebbe averlo provato, questo è RC Per motivi di prezzo (è veramente una follia, al di là di ogni logica) non includo nella lista il Cornish TB-83 Extra Duplex. Opinioni? Li avete avuti/provati? Suggerimenti alternativi? Problemi a usare quelli al germanio dopo pedali bufferizzati? P.S. Lo so, potrei farlo da solo, ma... lavorare sui pedali non mi attizza particolarmente, preferisco di gran lunga gli ampli, e quindi alla fine le scatolette le lascio sempre per ultime: l'unico modo per averlo in tempi ragionevoli è quello di comprarne uno bello e pronto
  6. Allora dovrei piazzare un clean booster da mettere dopo 69, KOTB e Titan per alzarmi nei soli. Non voglio che mi alteri il suono ma rimanga il più trasparente possibile aumentando solo il volume. Ho già un Timmy inutilizzato, che ve ne pare per questo utilizzo? Mi tornerebbe utile anche nel caso volessi un ulteriore od in questo modo. Altrimenti cosa? EP Booster? RC Booster?
  7. Ciao ragazzi, vi scrivo per chiedervi le vostre esperienze in merito ai vari cloni del rangemaster. Vorrei qualcosa da usare anche a bassi volumi in casa per ricoprire gli anni 70, dai sabbath ai led zeppelin sarebbe perfetto. Lo userei su una JMP Superbass, il più delle volte in clean in quanto il volume è disumano. In sostanza vorrei qualcosa di fuzzoso, ma "tight" sulle frequenze basse e a fuoco e dettagliato sulle medio alte. Ascoltando un po' di sample su youtube ho capito che a questa descrizione corrispondono appunto quei treble booster usati negli anni 60/70, in particolare il dallas range master. Al momento ho "sentito" (solo video su youtube) l'MJM dallas boost, il keeley java boost, beano bost. Inoltre anche il rothwell hellbender e il lovepedal kalamazzo non sembra male, anche se non credo abbiano a che fare con il dallas rangemaster. Insomma, qualcosa di fuzzoso, ma senza quell'effetto "sgradevole"(che qualcuno adora) sulle corde basse, non voglio quell'infinito sbrodolamento. grazie
  8. Volevo presentarvi nuova serie di pedsali true bypass derivanti da mix e mod di circuitazioni abbastanza note zvex, hermida, ecc.. Il concetto è quello anche dell'evetuale personalizzazione, ovvero a richiesta combinazioni differenti a seconda delle esigenze: booster+overdrive, doppio booster, doppio overdrive, overdrive+distortion ecc. Nonche Switcher ABY, buffer di segnale ed altro. Seguiranno sample Ciao a tutti Paolo
  9. manono

    RC booster o no?

    Attualmente ho un Fetto custom che uso con il gain abbastanza alto e che boosto a valle con il TIM per uscire nei soli. Vorrei ampliare un po' la varietà di suoni e le possibilità a cui sono giunto sono le seguenti: 1) sposto il TIM come primo OD, da usare a basso gain sia da solo sia per imballare il Fetto e a valle metto un RC booster per uscire nei soli; 2) continuo a usare il TIM come booster di volume e come light OD metto un Bearfoot Honey Bee prima del Fetto. Dunque si tratta di decidere per l'acquisto o del RC booster o dell'Honey bee... Voi che vi pigliereste? E perché?
  10. Panka

    Xotic RC Booster

    Ciao a tutti ! Opinioni ? Chi ce l'ha come lo utilizza ? Nei soli ? Grazie a tutti, P.
×