Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'echo'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Radio Chitarra: Istruzioni per l'uso e presentazioni
    • OFF: MANIFESTO DEL FORUM
    • 900Mhz: Radio Chitarra Siamo Noi!
    • 900Mhz: Info dalla Regia
    • 999Mhz: WikiRadio
  • In onda su Radio Chitarra ...
    • 100Mhz: Radio Chitarre
    • 100.5Mhz Radio Acustica
    • 101Mhz: Radio Amplificatori
    • 102Mhz: Radio Effetti
    • 105Mhz: Radiocronaca
    • 118Mhz Radio Wave
    • 155Mhz: Radio Elettra
    • 160Mhz: Radio Recording
    • 190Mhz: Giornale Radio
  • Radio Mercato: The GAS Station
    • 400Mhz: Mercato Chitarre
    • 401Mhz: Mercato Amplificatori
    • 402Mhz: Mercato Effetti
    • 403Mhz: Mercato Varie
    • 404Mhz: Archivio Mercatino
  • MyRadioSpace
    • 300Mhz: Radio Gear
    • 301Mhz: Bande Radio
  • Media Radio
    • 201Mhz: Radio Cultura
    • 200Mhz: Radio Scantinato
    • 202Mhz :Radio Extrema
  • Radio Didattica
    • 500Mhz: Lezioni
    • 501Mhz: Suonare nello stile di ...
    • 502Mhz: Radio Jam

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Found 15 results

  1. Cicognani engineering

    POMPEII PE603 - Cicognani engineering

    POMPEI PE603 FOUR HEAD SONIC ECHO 25th Anniversary CICOGNANI ENGINEERING The History Series Siamo lieti di annunciare POMPEII PE603 (Four Head Sonic Echo). Come promesso sarà disponibile a partire da Settembre con lo speciale prezzo di 499,00 €uro. Sulla nostra pagina Facebook è uscito il video promo del prodotto, cliccando QUI Grazie a tutti i collaboratori e le aziende italiane che hanno contribuito con dedizione a questo progetto. Un ringraziamento speciale a Sauro Cicola, amico e collaboratore. POMPEII PE603 is designed and hand-builted in Italy with the top quality components.
  2. Uilliman Coscine Terzo

    E Strymon lo butta in berta again

    Nulla via, l'hanno rimesso in culo a diversi.
  3. guitarGlory

    WEM WATKINS Copicat Custom

    Buongiorno a tutti, oggi vi presento un acquisto recentissimo e non programmato... questo non potevo proprio farmelo scappare per la collezione di echi a nastro vintage Eccolo qua, un esemplare di Wem/Watkins Copicat Custom a valvole, anno 1965, completo di pedale per l'ON-OFF del delay e di case in legno in ottimo stato. Era di un mio amico, che me l'ha portato per sistemarlo ed eventualmente rivenderlo (ignaro del fatto che l'avrei stalkerizzato fino allo sfinimento ), ed è stato per 30 anni chiuso in un cassetto, anche se a giudicare dalla vernice del pannello principale in precedenza è stato sicuramente usato parecchio; le condizioni elettroniche però, appena aperto, si sono subito rivelate a dir poco perfette: neanche un componente sostituito (essendo inglese di nascita, dentro ci sono tutti caps Mustard e Wima, resistenze Iskra ecc), zero saldature rifatte, e corredato di una scatolina con numerosi nastri ancora nuovi dell'epoca. Le valvole pure sono originali e già quelle hanno un discreto valore essendo praticamente nuove: una ECC83 Mullard, una ECC83 Philips placca lunga e infine una valvola meno conosciuta al mondo chitarristico, una Brimar 6BR8... per inciso, il solo valore delle valvole copre quello che l'ho pagato, essendo le due ECC83 in condizioni perfette Dopo aver fatto il reforming dei condensatori, ripulito tutto il percorso del nastro, fatto il degaussing delle testine e di tutte le parti metalliche, lubrificato a dovere tutte le parti in movimento e infine messo un nastro nuovo... direi di sentire come suona Il gear usato stavolta è semplicissimo: - chitarra: Xotic XSC-2 - Wem Copicat - GloryLuxe (settato completamente clean e a volume abbastanza basso) Buona visione e buon ascolto
  4. guitarGlory

    Dynacord S65 Tape Echo

    Direttamente dalla fiera dl libro per ragazzi di Bologna, in un momento di scassamento di minchia, ho caricato il video del Dynacord che avevo fatto i giorni scorsi... è un echo dei primi anni '60 e ce l'ho da più tempo dell'EP-3, ma andava sistemato e ci sono voluti veramente tanta pazienza e tempo. Scrivo due righe per chi fosse interessato ad approfondire Il Dynacord Echocord Super 65, meglio conosciuto come S65, è un echo a nastro completamente valvolare (qui le valvole durano 50 anni, quindi non ci sono problemi di rivalvolature varie) e monta quattro ECC83 e una ECC82, a cui si aggiunge la stilosissima valvolina "magic-eye" sul frontale, che funziona come indicatore di segnale; era costruito dalla Klemt, una ditta tesdesca famosa negli anni '60 e 70 per la serie di amplificatori, mixer ed echi a nastro "Echolette", e commercializzato in questa versione nera dalla Dynacord. A differenza dell'Echoplex, che è un delay a testina di ripetizione singola (mobile) e a nastro lungo, l'S65 è un echo che funziona con un loop di nastro corto, simile a quello usato nel Roland Space Echo, ed è dotato di ben 3 testine fisse di riproduzione e di due velocità del motore (chiamate Presto e Adagio), più una funzione Reverb che si può attivare anche in contemporanea al delay, ed è regolabile dai tre trimmer posti nella parte superiore... quindi si possono ottenere anche effetti ritmici simili a quelli del Binson. I controlli delle ripetizioni sono i consueti Volume, Feedback e Tono, qui chiamati rispettivamente (oltre che in tedesco) "Reverb control", "Reverb duration" e "Tone control". All'echo si aggiunge un preamp valvolare, dotato per ciascun ingresso di volume e tono, da cui si può tranquillamente ottenere una cremosa saturazione... come ho cercato di far vedere nel video, può funzionare come un vero e proprio overdrive a valvole. I collegamenti sono semplici: ha diversi input e diversi output, ma a meno di modificarlo con jack da chitarra servono due appositi cavetti "convertitori" autocostruiti a cui collegare i nostri jack. La catena che ho utilizzato nel video è semplicissima: chitarra - Dynacord - ampli... qui l'ampli è usato completamente clean, e la saturazione che si sente in alcune parti del video è frutto solo del preamp del Dynacord. Buona visione
  5. Questo pedalozzo mi ha sempre incuriosito, sia per l'estetica vintaggiosa, sia per la funzionalità. Per quanto affezionato ai miei T-Rex Replica e TC Vintage Delay, sto pensando di cambiare uno dei due con un delay analogico "vero", con modulazione e tap tempo, ma in questo momento non posso svenarmi per un Moog MF104 Ho visto che c'è una recensione anche qui sul forum ( http://www.radiochitarra.it/index.php?/topic/14127-ibanez-es-2-echo-shifter-analog-delay/?hl=%2Bibanez+%2Becho ), ma è una rece a caldo (cmq ben fatta!) e a volte si sa... l'honeymoon finisce e i pareri cambiano, ma non c'era stato seguito al thread Ci sono altri che hanno avuto modo di provarlo-usarlo? Non è un pedale che sta riscuotendo molto successo, ma pur supponendo che non abbia la qualità sonora e l'appeal del Moog... fa così tanto più schifo di un DMM TT 1100? (solo a titolo di esempio, visto che condividono il tempo di ritardo e le funzionalità principali). - Impressioni d'uso? - Qualità sonora? - Confronti con diretti concorrenti? - Eventuali difetti riscontrati? (affidabilità, problemi col tap tempo sono i più frequenti a quanto si legge) Intanto nei prox giorni mi sa che vado da Musicarte a provarlo
  6. Ciao ragazzi, ho bisogno di un echo versatile, con diverse modulazioni(che all'occorrenza possa fare anche da leggere reverb) Ho visto questi due che non mi dispiacciono, ma mai provati. Qualcuno ha avuto modo di confrontarli?
  7. Beccatevi questi piccoli samples... ombre cinesi incluse. p.s.: per Gioggetto: è registrato con la Cunetta, pensa che spreco!
  8. Sono alla ricerca di un nuovo echo/delay a pedale: con il nuovo setup, che prevede l'uso degli effetti di ambiente/ritardo dopo l'ampli usato in slaving, mi sono reso conto che il T-Rex Replica taglia veramente tanti acuti, non solo sulle note ripetute, ma anche sul segnale dry... se questa caratteristica mi piaceva quando lo usavo nell'ingresso dell'ampli, con questo setup non funziona, smussa troppo gli alti. Allora vi chiedo: qual è delay/echo che lascia più "inalterato" il segnale originale? Non mi interessa che sia digitale, che usi o no buffer, che abbia un circuito di mixer analogico per il segnale dry, che sia sculander o pezzente... insomma, mi interessa solo il risultato Le caratteristiche che cerco: - meglio un Tape Echo, o comunque deve avere una modalità che simuli anche quello; - deve essere completamente trasparente sul segnale dry; - tap tempo assolutamente sì; - deve accettare anche segnali di linea (loop effetti e simili); - se c'è anche il riverbero... mi fa felice, perché nella mini-pedaliera che sto allestendo non c'è spazio. Stavo valutando lo Strymon El Capistan, perché in questo momento il Tape Echo è in cima alle mie preferenze, e inoltre ha il "bonus" del riverbero, ma alcuni dicono che gli Strymon tendono a schiarire un po' il suono anche sul segnale non effettato. Altri candidati? Boss RE-20? Flashback (ma non ha il reverb)? ??? Sparate pure
  9. a me i delay puliti non piacciono e si sa...ma qui si passa alla guduria da sto video veramente interessante.
  10. Un po' di prove con gli ultimi arrivati... finalmente posso dire che sono due pedali fantastici, entrambi. Anzi, dal Super Chorus, grazie anche al pomeriggio con Willy, ho sentito il miglior chorus mai udito dalle mie orecchie: caldo, grosso e definito, mai freddo o "sottile". Enjoy!
  11. Una demo del T.E.S. con un arpeggio (preso da un mio pezzo) in loop (Strymon Timeline). Domattina sarò in montagna con piccozza e ramponi e ieri pensavo ad un'atmosfera per immaginarsi camminare sul crinale di una montagna con il sole al tramonto, e vedere tutto un po' più dall'alto, limpidamente, e magari con un po' di distacco... Un po' troppe note "scolastiche", ma spero si senta bene il gran suono del pedale. buona dormita!
  12. Ciao Belle Phighe!!! Insomma riassumendo .. Ho visto moltissimi pedali Morley vintage (quelli grandi grossi e cromati)che si producevano prima del 1983 denominati TEL RAY: Trovo molto interessanti alcuni echo-wha e echo flanger (e anche tutti gli altri)che comunque sembran costruiti in maniera molto robusta e ordinata solo che non ne ho mai sentito uno di persona e comunque a parte sporadici casi per accapparrarsene uno ci voglion comunque cifre che inizian ad essere interessanti.. Quancuno di voi mi sa illustrare meglio sul Vintage di questa marca?? Lo so che per molti saranno esteticamente orribili ma a me sembran fighissimamente Culandari!!!
×