Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'wah'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Radio Chitarra: Istruzioni per l'uso e presentazioni
    • OFF: MANIFESTO DEL FORUM
    • 900Mhz: Radio Chitarra Siamo Noi!
    • 900Mhz: Info dalla Regia
    • 999Mhz: WikiRadio
  • In onda su Radio Chitarra ...
    • 100Mhz: Radio Chitarre
    • 100.5Mhz Radio Acustica
    • 101Mhz: Radio Amplificatori
    • 102Mhz: Radio Effetti
    • 105Mhz: Radiocronaca
    • 118Mhz Radio Wave
    • 155Mhz: Radio Elettra
    • 160Mhz: Radio Recording
    • 190Mhz: Giornale Radio
  • Radio Mercato: The GAS Station
    • 400Mhz: Mercato Chitarre
    • 401Mhz: Mercato Amplificatori
    • 402Mhz: Mercato Effetti
    • 403Mhz: Mercato Varie
    • 404Mhz: Archivio Mercatino
  • MyRadioSpace
    • 300Mhz: Radio Gear
    • 301Mhz: Bande Radio
  • Media Radio
    • 201Mhz: Radio Cultura
    • 200Mhz: Radio Scantinato
    • 202Mhz :Radio Extrema
  • Radio Didattica
    • 500Mhz: Lezioni
    • 501Mhz: Suonare nello stile di ...
    • 502Mhz: Radio Jam

Calendari

  • Community Calendar

Trovato 5 risultati

  1. Prendo spunto da qualche pedalboard postata su RadioGear... Quali sono i tre effetti per voi irrinunciabili? Quali invece quelli che vi stanno sulle balle anche a sentirli nominare? Intendo proprio effetti per "colorare" il suono di base, lasciando fuori per ora overdrive e distorsori classici, ma se volete mettete pure quelli che tanto spazio ce n'è Inizio coi miei, in ordine di irrinunciabilità: 1) wah - cazz son proprio un fanatico del whawha, ne ho quattro... giusto per non rischiare di rimanere senza (ah, più quello della Helix); 2) delay/echo - altra fissazione, tra questo e il wah se la batterebbero alla grande se qualcuno mi costringesse a tenere un solo pedale in pedalboard; anche di questi ne ho un diversi, tre a pedale (BelleEpoch, Boonar e Replica) e due a nastro (EP-3 e Dynacord)... che sia uno slapback, una ribattuta a tempo alla The Edge, o solo per dare ambiente, è un effetto di cui proprio non riesco a fare a meno; 3) per il bronzo sarei indeciso... la testa direbbe un booster kloniforme o un treble-boost germanioso, per la loro utilità... ma la pancia grida Viiiibeeee!!!! Menzione speciale, subito fuori dal podio, al Fuzz... certo che se fosse bello, versatile e facesse pure da booster all'occorrenza... però... Invece quelli di cui farei volentieri a meno (a prescindere che su alcuni pezzi se devo suonarli sono obbligatori): - chorus - comp - flanger (a parte l'Electric Mistress che non è un flanger... è magia pura!) - harmonizer - tremolo
  2. Sonus Grey Fox Wah (aggiunte foto)

    Ci sono pochi effetti ai quali non so rinunciare, e uno di questi è il wah! Ne ho avuti tanti e modificati anche di più, dai classici Cry Baby e Vox contemporanei, a diversi RMC, a qualche Vox anni 60. Questi ultimi sono sempre stati i miei preferiti, ma hanno dei difetti, o meglio delle caratteristiche che mal si conciliano con l'uso che se ne fa oggi: non sono true bypass, mangiano un sacco di segnale, quando li accendi c'è una cospicua perdita di volume, possono essere alimentati solo a pila, lavorano male coi fuzz e coi pedali che vogliono "vedere" l'impedenza della chitarra in ingresso... e - del resto - non mi sognerei mai di modificarli con modifiche invasive. Qualche settimana fa, grazie all'Unzione del Messia, sono venuto a conoscenza di un ragazzo italiano che vive in Olanda, appassionatissimo di Hendrix, che costruisce fuzz e wah di stampo vintage con componenti NOS... nel frattempo ovviamente Lucio aveva preso il wah, che dopo pochi giorni è arrivato a me Il Sonus Grey Fox è il clone di un wah Clyde Vox del '67, con il circuito perfettamente replicato e un'induttore autoprodotto, e con alcune accortezze che lo rendono molto più versatile all'occorrenza: uno switch ben nascosto inserisce un buffer fuzz-friendly... al circuito di buffer è collegato un potenziometro di guadagno, anch'esso opportunamente nascosto sotto la parte basculante, per matchare il livello d'uscita in base alla chitarra usata. Ecco qualche foto, dove si possono vedere tutti i componenti NOS (condensatori Mullard Mustard e Philips Tropical Fish, resistenze a impasto di carbone, transistor...) e la costruzione impeccabile. La faccio breve: è il più bel wah che mi sia capitato per le mani! Costruzione impeccabile, funzionalità perfetta sia in modalità standard che bufferizzata (nessun problema neanche con un rognosissimo Tone Bender mkII). Il confronto diretto con un Vox del '67 che ho in revisione in questi giorni ha rivelato la stessa timbrica, molto vocale e musicale, con una corsa del pedale più lunga (che per me è sicuramente un bonus) e senza nessuno dei "difetti" del vecchietto. Purtroppo non ho registrato un confronto tra i due perché nel frattempo oggi pomeriggio ho dovuto riconsegnare il Vox, ma anche considerando le naturali differenze tra un Vox d'epoca e l'altro dovute alle tolleranze dei componenti, mi sento di dire che il Grey Fox (usato senza buffer) era difficilmente distinguibile dall'originale. Vi lascio una breve clip, registrata col solito iphone; stavolta - stranamente - l'ampli non è invece la solita Bitch, ma la mia Superbass 100 che non rientra nell'inquadratura: ogni tanto tornare ai vecchi amori e ai volumi spaccatimpani è salutare
  3. RMC WAH

    Sto pensando di comprare un wah RMC visto che è compatibile con i fuzz al germanio. Ho visto che ne esistono diversi modelli... sapere consigliarmi sulle differenze per favore? Mi piacciono i wah belli corposi e bilanciati (non acidi). Attualmente uso un bellissimo cry baby del 70 che adoro ma preferirei non portarlo in giro. help!
  4. Un piccolo video dell'Ibanez Double Sound, un fuzz/wah prodotto negli anni '70 che integra uno Standard Fuzz e un Wah... enjoy! Per me il wah non è affatto male, il fuzz è un po' estremo (come lo Standard Fuzz del resto), e l'ho usato col gain al max... e sul cono del Gibson "gratta" un po'... però mi è piaciuto. Lo switch che si vede in basso è il tono, il fuzz rende meglio dal vivo (se conoscete il SuperFuzz, beh, siamo lì!)... pedale particolare, che però non piace affatto con fuzz e wah attivato contemporaneamente.
  5. Ciao a tutti! Inizio questo thread per avere qualche info in merito al wah wah di Eddie Van Halen. Ho cercato un po' ovunque ma nessuna info, ne foto. Quindi chiedo a voi, un po' di cosette: 1)Monta la PCB del GCB95 oppure è surface mounted? 2)Avete qualche schema del pedale? 3)Magari qualche foto dell'interno ... e qui mi rivolgo ai possessori ... c'è qualcuno che ha voglia di svitare i 4 piedini e mandarmi qualche shot dell'interno del pedale??? Grazie mille a tutti!
×