Jump to content
Stormblast

Pedali Tone City

Recommended Posts

Ciao a tutti. 

Qualcuno ha esperienza di questa linea di pedali che si pone tra il cheap della Behringer e l'ormai non più cheap della Mooer? Sarei interessato al compressore, il comp engine engine. Grazie. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Son sincero: codesti pedali li ho visti solo da Anderton's ed il compressore non ho rimembranza di averlo ascoltato nelle demo. Non puoi prendere il solito pedaletto in stile plexi come tutti? Che poi qualcuno che ti consiglia un Rockett si trova sempre.

  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

riuppo la discussione, stavo per curiosità cercando informazioni, il Big Rumble non mi sembra suonare affatto male, qualche esperienza?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' abbastanza difficile anche trovarne uno che stia nella pedaliera per più di una settimana :reply_bru:

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Penso che al giorno d'oggi trovare un pedale che suona male sia abbastanza difficile. 
Beh dai questo è già tanto!
Vedevo solo roba e poca di Andertons e quindi non so valutarne l'effettiva qualità

Inviato dal mio SM-A325F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Uilliman Coscine Terzo said:

E chi la fa più la pedalboard

 

Dobbiamo iniziare con i rack da 28U.

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minutes ago, Raffus said:

I rack non hanno nulla da invidiare alle altre soluzioni, sono solo vittime della moda

 

Molti effetti a rack, che sono da studio, sono sprecati per il chitarraio. Poi se non suoni in stereo... Come qualità sonora sono sempre stati superiori (sapendoli usare); come anche i reverb a valvole formato rack o testata, o un delay a nastro vero, non saranno mai eguagliati dai pedali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I pedali hanno una gran dote, spesso sottovalutata: soddisfano il bisogno, cronico ma sempre impellente, del “nuovo gingillo” senza sfondare il conto in banca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono facili da infilare in pedaliera e da ammucchiare, occupano poco spazio nell'armadio, volendo anche spedirli è un attimo... Fallo coi rack

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto assolutamente vero. Altro problema è che molti pezzi hanno ormai 30 + anni, ed è difficile ripararli, e comunque necessitano di un service.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×