Jump to content
Sendo

Compressore sì, ma quale?

Recommended Posts

2 ore fa, robben dice:

Ma un buon compressore da spendere poco? Meno di un centone?

Se ti interessa, a meno di 100 euro ci sarebbe il mio Providence Velvet Comp. Lo vendo esclusivamente per idiosimcrasia cromatica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti tengo in considerazione Auro, ma per le mie finalità ho visto che si trova qualcosa di carino spendendo anche meno (anche una cinquantina di euro), tipo il TC Vintage Compressor, il Compnova, RMC rk1, Costalab. Tra questi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, robben dice:

Ti tengo in considerazione Auro, ma per le mie finalità ho visto che si trova qualcosa di carino spendendo anche meno (anche una cinquantina di euro), tipo il TC Vintage Compressor, il Compnova, RMC rk1, Costalab. Tra questi?

 

TC e Trex sono lo stesso prodotto. Hanno una compressione molto soft, non l'ho mai capito. Lo utilizzavo come clean boost.

Riprenderei volentieri il Maxon CP101 ottico, molto trasparente e silenzioso.

Ora ho lo Xotic SP ed un misero CS3.

Quest'ultimo rimesso in pedaliera 😂 . Lo trovo utilizzabile basta non esagerare con il sustain...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, robben dice:

Ti tengo in considerazione Auro, ma per le mie finalità ho visto che si trova qualcosa di carino spendendo anche meno (anche una cinquantina di euro), tipo il TC Vintage Compressor, il Compnova, RMC rk1, Costalab. Tra questi?

L'RMC non mi era piaciuto, in quanto aveva un soffio troppo marcato (chissà, magari ho provato un modello fallato, non so), il TC Vintage l'ho rivenduto quasi immediatamente, perché enfatizzava le alte in un modo per me fastidioso; quanto al Compnova, ho usato il primo modello per tanto tempo: forse è il pedale che mi è durato più anni in assoluto. Mai provato il Costalab.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Pearl dice:

 

TC e Trex sono lo stesso prodotto. 

Quelli che ho avuto io non suonavano affatto identici. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho lo Xotic SP, bel pedale ma.. non ci sono mai andato troppo d'accordo...

sarà perché in passato ho avuto solo il CS3 e sono abituato a quel suono riconoscibile.

Infatti sto pensando di riprendermelo un CS3...

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, ming dice:

Io ho lo Xotic SP, bel pedale ma.. non ci sono mai andato troppo d'accordo...

sarà perché in passato ho avuto solo il CS3 e sono abituato a quel suono riconoscibile.

Infatti sto pensando di riprendermelo un CS3...

Se non fosse un po' "plasticoso", tanto per utilizzare delle immagini stereotipate tipiche di noi chitarrai, il CS3 non sarebbe affatto male. Per la cronaca, ne ho avuti tre.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Auro dice:

Se non fosse un po' "plasticoso", tanto per utilizzare delle immagini stereotipate tipiche di noi chitarrai, il CS3 non sarebbe affatto male. Per la cronaca, ne ho avuti tre.

Potremmo scambiarci tranquillamente le pedaliere e non ce ne accorgeremmo, Auro...😀

Il fatto è che lo Xotic alle mie orecchie manca di quel 'qualcosa', sarà proprio il plasiticoso.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, Auro dice:

Quelli che ho avuto io non suonavano affatto identici. 

 

avevo sempre letto che tutta la serie tc vintage fosse identica/simile ai T-Rex. sorry per l'informazione sbagliata.

 

Ora mi è rimasto solo il Vintage Distortion ed ho venduto il Mudhoney. non posso più fare un test a/b.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Pearl dice:

 

avevo sempre letto che tutta la serie tc vintage fosse identica/simile ai T-Rex. sorry per l'informazione sbagliata.

 

 

Danesi entrambi, quindi anni fa si diceva che erano la stessa cosa ma con due box di colore diverso, effettivamente anche la forma del box era simile...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Pearl dice:

 

avevo sempre letto che tutta la serie tc vintage fosse identica/simile ai T-Rex. sorry per l'informazione sbagliata.

 

Ora mi è rimasto solo il Vintage Distortion ed ho venduto il Mudhoney. non posso più fare un test a/b.

 

 

Sono stato troppo sintetico, chiedo scusa. In teoria dovrebbero essere la stessa cosa, ma nella pratica, mentre il Compnova era più organico, il TC aveva delle alte per me fastidiose.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, ming dice:

Potremmo scambiarci tranquillamente le pedaliere e non ce ne accorgeremmo, Auro...😀

 

Vero!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Auro dice:

L'RMC non mi era piaciuto, in quanto aveva un soffio troppo marcato (chissà, magari ho provato un modello fallato, non so), il TC Vintage l'ho rivenduto quasi immediatamente, perché enfatizzava le alte in un modo per me fastidioso; quanto al Compnova, ho usato il primo modello per tanto tempo: forse è il pedale che mi è durato più anni in assoluto. Mai provato il Costalab.

se lo vuoi un costalab... per prova 🙂 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, ghirmo dice:

se lo vuoi un costalab... per prova 🙂 

Ti ringrazio per la proposta, ma il rosso dei potenziometri mal si addice al resto della board. 😁

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, robben dice:

alla fine prendo quello di Auro così si rimane qui nel forum

Adesso devo mettermi alla ricerca di un altro comp che sia valido come suono e che abbia lo chassis di un colore adatto al resto della board. Sarà difficile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Auro dice:

Ti ringrazio per la proposta, ma il rosso dei potenziometri mal si addice al resto della board. 😁

 

 

fossero solo i pot rossi, in realtà lo chassis è nero, decorato con fiori, tipo floreal di steve vai... una tamarrata mai vista, che la simpsoncaster era sobria

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

cmq breve excursus sui compressori posseduti:

MXR, è lui, suono riconoscibilissimo, scoppiettante, ma un poco scuro. Deve piacere. A me piaceva, tanto che ne ho ricomprato uno settimana scorsa

Boss CS2, boh, buon compressore, ma trovo sia piu versatile il fratello minore. Ha l'aura di essere stato usato da Mr Gilmour, perciò lo trovi a prezzi alti. un buon CS3 ben regolato, fa lo stesso suono

Boss CS3, molto versatile, può andare da una leggera compressione ad una molto evidente e molto carica, esagerata, con il controllo di tono, si può dare tutta la brillantezza o meno al suono che si desidera. Non capisco tutta l'avversione che si ha verso questo pedale. naturare che se esageri con il sustain, oltre ad alzare il suono, anche i rumori di fondo. ma questo lo fanno tutti.

Mooer yellow comp.- Buon compressore, abbastanza trasparente come suono, anche al max cmq non raggiunge i livelli di compressione del boss.

Okko coca comp, ah, è un compressore? dite? pensavo fosse un booster, manco troppo spinto.

Trex nova comp. bello, anche qui molto regolabile e non raggiunge i livelli di compressione del boss, ma mai invadente. rispetto all'okko comprime. Ingombrante però e poi, e qui dò ragione ad Auro, come si fa a fare un pedale verde merda?

Costalab, funziona bene solo con entrambi i pot al massimo, altrimenti il volume è molto basso, non so se è una caratteristica del pedale o un malfunzionamento. Buon suono, livello compressione non eccessivo, piu brillante del MXR.

tutti pedali proletari, ma questi mi posso permettere.

 

Ah li uso nei pezzi dove nelle ritmiche si alternano accordi con note singole, per avere lo stesso volume, e, con alti livelli di compressione e volume, per soliste con sustain e piu volume.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×