Jump to content
emanux

HME Royal Supreme overdrive

Recommended Posts

Visto che Nick e Lucio mi hanno ricordato un bellissimo Od che stupidamente ho venduto oramai molto tempo fa, ho pensato di farne una recensione. Posterò le foto appena le ritrovo. La storia nasce da un pazzo costruttore (Her Majesty Electronics) neozelandese che, ai tempi frequentatore del DAM forum, tirò fuori un overdrive in pochi esemplari che tutti gli allora utenti storici apprezzarono molto. Come succede spesso poi quei pochi esemplari sono andati alle stelle come prezzo, ma ultimamente uno l'ho visto, non ricordo dove, a  circa 300 euro. Ma andiamo con ordine. Il pedale è a dire il vero bruttino, artigianale, (ma sempre meglio di un Giovanetti). Case giallo rettangolare di dubbio gusto. Due i knobs principali, volume e gain, che interagiscono molto bene tra loro, in modo molto amp-like. Il suono: si va dal light od al preamp al germanio, morbido e con una saturazione man mano efficace e, devo dire, bellissima. Lo switch dei diodi permette comunque di regolare aggressività e morbidezza, rendendola anche più aggressivo e ruvido all'occorrenza. Il tono (knob più piccolo) ha una corsa efficace. 
Ma la modalità che usavo di più del pedale è quella di light Od/boost/enhancer, che però alzando il gain non si comprime molto, resta dinamicissimo. Provato sia su hiwatt che marshall ai tempi.
In the end, un overdrive che è trasparentissimo, naturale e rispettoso del suono della chitarra. Un incrocio tra Secret1, Klon e Grease Box, che diventa un Titan più morbido alzando il gain. Interagisce bene anche con altri Od. Ripeto, trasparentissimo, naturale, rispettoso di ampli e chitarra. Praticamente spento.

 

P.s.: purtroppo è abbastanza introvabile, all'epoca andava a 299 + s.s., se non erro ne avrà fatti 7, o 10 al massimo.

  • Like 8

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pedale perfetto sulla hiwatt di ema anche a volumi modesti. Uno dei soli 3 od che mi sia mai piaciuto.

Purtroppo estetica e moda la fanno da padrone in questo mondo di culattoni e tutto è finito a spatatrack! 

La vicenda Schumann non ha insegnato proprio nulla a questi costruttori. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mamma mia, la triade culattona riunita! Sono commosso!

Dai portinaia raccontami la vicenda Schumann che son curioso! 

 

Per Ema, ci vuole una foto daiiiiiiiiiiii

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so chi me l'abbia venduto, ma l'ebbi pur io. Non faccio testo nè contesto perchè vendo sempre tutto, ma quell'affare suonava come il pedale preferito da Christo.

In pratica come il Double Decker avrebbe dovuto fare.

C'era una demo di Don Bread su YouTube che faceva paura, registrata di merda ma cazzo che botte.

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Schumann ha dimostrato che puoi cucinare la spaghetti bolognese più di merda del circondario, l'importante è che la presentazione estetica sia elegante.

ed voilà, il tuo piatto diventerà stellato nella guida michelin!

 

 

FUORI -  :wub:

maxresdefault.jpg

 

DENTRO: :facepalm:

 

pll.jpg

 

Ovviamente, la spaghettata interna era dovuta al suo vizietto dell'eroina, che lo ha fatto sparire dalla scena in modo misterioso. 

Ma il PLL resta una balena bianca dai prezzi esorbitanti nonostante non possa reggere neanche il cappello a giovannetti.

 

Quindi HME si è comportato al totale opposto. Estetica demmerda in pedale eccellente!

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minutes ago, Nervous Nick said:

Io mica sapevo che voi stronzi l'avevate avuto...l'ho cercato per anni prima di trovare la pace con la mattonella

Ma che pace hai trovato, hai solo ripiegato con quella merda della mattonella. 

Io me lo ricordo in pedaliera di Ema ad un vecchio raduno, inguardabile ma quando luciozzo lo accese si zittirono tutti.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah, la mia portinaia preferita, la amo quando fa cosi!

Comunque il PLL mi piacerebbe proprio provarlo, spaghettata a parte è un mito, roba da Immensi.....

Ma gli altri pedali di Schumann come sono?

 

Comunque l'Immenso che vende un pedale cosi raro e culattone è veramente una cosa strana, col Cigno è quasi inevitabile, ma l'Immenso.... 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, electric swan dice:

Meno male che non sono l unico coglione ad averlo venduto ;)

 

32 minuti fa, cash dice:

Non so chi me l'abbia venduto, ma l'ebbi pur io. Non faccio testo nè contesto perchè vendo sempre tutto, ma quell'affare suonava come il pedale preferito da Christo.

In pratica come il Double Decker avrebbe dovuto fare.

C'era una demo di Don Bread su YouTube che faceva paura, registrata di merda ma cazzo che botte.

 

Magari ari abbiamo avuto tutti lo stesso, all'epoca non ci si conosceva poi così bene...

 

 

32 minuti fa, molokaio dice:

Schumann ha dimostrato che puoi cucinare la spaghetti bolognese più di merda del circondario, l'importante è che la presentazione estetica sia elegante.

ed voilà, il tuo piatto diventerà stellato nella guida michelin!

 

 

FUORI -  :wub:

maxresdefault.jpg

 

DENTRO: :facepalm:

 

pll.jpg

 

Ovviamente, la spaghettata interna era dovuta al suo vizietto dell'eroina, che lo ha fatto sparire dalla scena in modo misterioso. 

Ma il PLL resta una balena bianca dai prezzi esorbitanti nonostante non possa reggere neanche il cappello a giovannetti.

 

Quindi HME si è comportato al totale opposto. Estetica demmerda in pedale eccellente!

 

Ahahah grandissimo! È troppo Figo lo Schumann! 

21 minuti fa, francè dice:

Ah, la mia portinaia preferita, la amo quando fa cosi!

Comunque il PLL mi piacerebbe proprio provarlo, spaghettata a parte è un mito, roba da Immensi.....

Ma gli altri pedali di Schumann come sono?

 

Comunque l'Immenso che vende un pedale cosi raro e culattone è veramente una cosa strana, col Cigno è quasi inevitabile, ma l'Immenso.... 

 

All'epoca non si dava grande peso alla cosa, poi ovviamente col senno di poi...

 

cazz, devo ritrovare le foto... tutto il materiale era sul vecchio forum DAM ormai perso... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come mai? Io e un po che non seguo ma da quella sezione sono usciti un sacco di pedali fighissimi, un peccato veramente.

Per caso David Main si è imborghesito? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'erba non ti imborghesisce mai... si parla di quasi dieci anni fa credo. Prima del passaggio a stompoboxes.co.uk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Madoooooò lo Schumann... che perla che ci ha ricordato la Portinaia!!!!!

 

Nick, la mattonella è bella eh... però l'HME era un altro livello: mai sentita una roba così sull'Hiwatt e sulla SuperBass, con le note che prendono quel sustain liquido praticamente anche a gain bassissimo... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io mi sono gasato per sta storia e mi sto muovendo per recuperare gli schemi e commissionare un rifacimento del pedale a un tecnico in gamba.

Credo che dovremmo stare dentro i 120 euro, ma servono almeno 10 persone per partire (quindi 9 oltre a me).

Chi ci sta??

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Nervous Nick dice:

Io mi sono gasato per sta storia e mi sto muovendo per recuperare gli schemi e commissionare un rifacimento del pedale a un tecnico in gamba.

Credo che dovremmo stare dentro i 120 euro, ma servono almeno 10 persone per partire (quindi 9 oltre a me).

Chi ci sta??

 

 

Nick io ce sto..ora capisci perchè ho aperto il topic sul clipping /led/transistor e integrati?

 

se quel pirla non fosse scoparso lo rifarei al volo..osti.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi alla fine l'hai venduto...mi ricordo che lo provai la prima volta che venni da te. Me lo ricordo ancora sotto le dita...impressionante! Ti avevo dato il Bancomat in mano, ti ricordi?!? Ma mi hai fanculizzato...poi invece...la solita puttanona! <3

 

ma figurati se non riesci a rintracciarne qualcuno tu...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×