Jump to content
Deimos

Ipotesi Stratocaster MJT

Recommended Posts

Ormai ho definitivamente metallizzato la mia Fender Stratocster American Standard sostituendo completamente il battipenna con annessi e connessi con uno già cablato con pu Seymour Duncan Hot Rails e tutto il resto; così conciata la uso con i gruppi tributo Iron Maiden che al momento sono la mia unica attività live.

 

 Vorrei però tornare a suonare anche qualcosa di diverso dal metal maideniano.

Soddisfatta tale voglia con plexi+LP e SG, mi manca il suono strato classico...

 

Spendere tanti soldi per una custom shop non se ne parla, mettere al fianco di due belle Gibson una Fenderina da quattro soldi nemmeno mi pare il caso (siamo su Radio Chitarra, potete capirmi), quindi pensavo che una MJT potesse essere un buon compromesso.

 

Il battipenna completo di PU ed elettronica ce l'ho (sono Lollar Blackface che mi garbano molto), poi nel tempo ho capito quali sono le caratteristiche che più mi si adattano in una chitarra, quindi motivo in più per averla esattamente come è meglio per me.

Anche per il colore ho le idee chiare: olympic white, tastiera in palissandro.

 

Sul bianco un leggero relic mi piace molto, soprattutto un certo ingiallimento lo gradisco molto...

In pratica quello che intendo è una cosa così, tipo strato del 1964:

ysra2uw4fymq3cpzzhar.jpg

 

o poco più relic:

fe9216000514.jpg

 

 

Se ordinassi da MJT dovrei riuscire a comunicare tutte le caratteristiche che vorrei ma al momento saprei solo dire che il manico lo vorrei identico a quello della Charvel San Dimas che ho ed i tasti come quelli dell'american standard del 2005.

 

Aiutatemi a tradurlo in maniera seria, professionale ed in inglese :rolleyes: :sorrisone:

 

Molto graditi i consigli da chi ha già commisionato lavori a MJT.

Grazie!

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io posso dirti che ho appena preso l'mjt di wello, all'inizio ero un po' scettico ma poi sono rimasto sconvolto sia dalla qualità dei legni che delle finiture. Quando si narra che non ci sia chissà quale differenza con le Cs non si sbaglia affatto!

Sono strumenti eccezionali, stai facendo la mossa giusta!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo... io ho preso solo un body già finito su ibbei, con annesso hardware, ma sono soddisfattissimo della qualità, sia del legno che della verniciatura e soprattutto del relic.

Tempo fa poi volevo prendere tutti i pezzi per una chitarra su misura ed avevo iniziato una corposa corrispondenza col tipo di MJT, e mi è parso molto disponibile ed aperto a consigli.

A livello di manico e tastiera però, mi sa che puoi scegliere solo tra quelli disponibili da Allparts e/o Musikcraft se ricordo bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, voodoo dice:

Confermo... io ho preso solo un body già finito su ibbei, con annesso hardware, ma sono soddisfattissimo della qualità, sia del legno che della verniciatura e soprattutto del relic.

Tempo fa poi volevo prendere tutti i pezzi per una chitarra su misura ed avevo iniziato una corposa corrispondenza col tipo di MJT, e mi è parso molto disponibile ed aperto a consigli.

A livello di manico e tastiera però, mi sa che puoi scegliere solo tra quelli disponibili da Allparts e/o Musikcraft se ricordo bene.

Potresti dirmi più o meno quanto l'hai pagato( dogana inclusa)? vorrei prenderne uno per un'altra strato che ho ..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per le risposte!

Qualcuno sa quale manico USACG o Musikraft corrisponde a quello della Charvel San Dimas?

Ho questa spec: 

  • 1-11/16" nut width

ha compound radius 12-16 ma io lo vorrei 9,5 fisso

Posso fare una foto se necessario per mostrare il profilo

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, joebuster dice:

Potresti dirmi più o meno quanto l'hai pagato( dogana inclusa)? vorrei prenderne uno per un'altra strato che ho ..

 

Guarda, su ibbei lui butta fuori continuamente aste di corpi e manici già pronti, con decine di colorazioni, configurazioni di pickups e grado di relic... al prezzo base di un dollaro mi sembra.

Poi va a culo... ma quando seguivo quelle aste per comprare il mio, tutti i pezzi salivano parecchio di prezzo. Non ricordo bene se il mio mi è venuto alla fine sui 300 euro circa.

Alla fine mi sono fatto appioppare ovviamente anche l'hardware! :sorrisone:

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Marco white dice:

no il manico/tastiera lo scegli da USACG o Musikraft, MJT non usa più allparts da tempo. Ancora meglio.

 

mi sa che anche all'epoca era già così infatti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Deimos dice:

Grazie per le risposte!

Qualcuno sa quale manico USACG o Musikraft corrisponde a quello della Charvel San Dimas?

Ho questa spec: 

  • 1-11/16" nut width

ha compound radius 12-16 ma io lo vorrei 9,5 fisso

Posso fare una foto se necessario per mostrare il profilo

 

Sul sito di Musikraft puoi fare il manico come ti pare e piace. Puoi scegliere un manico stile Fender, Charvel,  tipo di legni, radius, trussrod etc. Anche il nut width ovviamente ha diverse opzioni. Occhio che però più customizzi(compound radius, tipo di legni, figurati e non) più aumenta il prezzo. Il manico che ho io sulla mia MJT ad esempio m'è costato 500$ ( lavoro di MJT escluso ovviamente) con tutte le amenità che ci ho messo. 

 

PS. dai un'occhiata all'outlet store, magari trovi qualcosa che ti interessa e lo paghi meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, voodoo dice:

 

Guarda, su ibbei lui butta fuori continuamente aste di corpi e manici già pronti, con decine di colorazioni, configurazioni di pickups e grado di relic... al prezzo base di un dollaro mi sembra.

Poi va a culo... ma quando seguivo quelle aste per comprare il mio, tutti i pezzi salivano parecchio di prezzo. Non ricordo bene se il mio mi è venuto alla fine sui 300 euro circa.

Alla fine mi sono fatto appioppare ovviamente anche l'hardware! :sorrisone:

io all'asta c'ho preso recentemente un body in burgundy mist, il colore più culattone(insieme al candy tangerine) del globo.:facepalm::facepalm:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, pino dice:

io all'asta c'ho preso recentemente un body in burgundy mist, il colore più culattone(insieme al candy tangerine) del globo.:facepalm::facepalm:

Eh, in effetti... ma colori bellissimi!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Eh, in effetti... ma colori bellissimi!
Si si, le varie sfumature di Lake Placid Blue, o CAR, o Sherwood Green...da morire

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io presto o tardi mi farò una strato ssh, Candy Apple green o lime green con paletta Matched e il battipenna Red tortoise....... :baval:

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours ago, Deimos said:
  • 1-11/16" nut width

ha compound radius 12-16 ma io lo vorrei 9,5 fisso

Posso fare una foto se necessario per mostrare il profilo

 

Ce l'hai un calibro? Misura lo spessore del manico, senza includere le corde, al I° e al XII° tasto. Immagino sarà un profilo a C.

 

Ma sicuro sul radius?

Se sei abituato a un raggio compound passare a un raggio fisso, soprattutto su Fender, è una differenza molto importante. Soprattutto perché ti costringerà ad avere una action più altina di quanto potresti col raggio compound. E' vero che essendo una strato hai le sei sellette, ma per mia esperienza su tele posso dirti che il raggio compound è di una comodità tale che ci si torna difficile al raggio fisso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, Marco white dice:

 

Ce l'hai un calibro? Misura lo spessore del manico, senza includere le corde, al I° e al XII° tasto. Immagino sarà un profilo a C.

 

Ma sicuro sul radius?

Se sei abituato a un raggio compound passare a un raggio fisso, soprattutto su Fender, è una differenza molto importante. Soprattutto perché ti costringerà ad avere una action più altina di quanto potresti col raggio compound. E' vero che essendo una strato hai le sei sellette, ma per mia esperienza su tele posso dirti che il raggio compound è di una comodità tale che ci si torna difficile al raggio fisso.

 

Appena ritrovo il calibro farò la misura.

 

Io uso indifferentemente la Charvel con compound radius e la Fender con 9,5 fisso, senza notare differenze eclatanti... però potendo scegliere starei sul 9,5.

 

Sul sito Musikraft, dove si possono scegliere le caratteristiche del manico, saprei quale nut width scegliere (1-11/16” quello della Charvel) ma non so nulla del HEEL width... come mi devo regolare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 4/11/2017 at 09:34, Marco white dice:

heel width standard fender

 

 

La spaziatura maggiore al tacco andrebbe in caso di ponte floyd?

 

altra cosa:

MJT applica le decal Fender?

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Deimos dice:

altra cosa:

MJT applica le decal Fender?

 

Assolutamente no, però se scegli Musikraft per il manico hai l'opzione per avere la paletta della forma corretta, poi la decal la applichi tu, è semplicissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ragionier Randa dice:

 

Assolutamente no, però se scegli Musikraft per il manico hai l'opzione per avere la paletta della forma corretta, poi la decal la applichi tu, è semplicissimo.

 

Quindi si può applicare anche a lavoro mjt finito?

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Deimos dice:

 

Quindi si può applicare anche a lavoro mjt finito?

 

Hai voglia, ma pure in Fender Custom Shop la decal la applicano in fase di assemblaggio con manico già verniciato, invecchiato etcetc.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 4/11/2017 at 08:40, Marco white dice:

 

Ce l'hai un calibro? Misura lo spessore del manico, senza includere le corde, al I° e al XII° tasto. Immagino sarà un profilo a C.

 

 

@Marco white

 

dovrebbe essere 20,2 mm al I tasto e 22,2 mm al XII tasto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che tradotto è 0,8” e 0,87”. È piatto in pratica, però con queste misure dalla sezione Learn More in alto a destra puoi vedere quale è più simile


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, Marco white dice:

Che tradotto è 0,8” e 0,87”. È piatto in pratica, però con queste misure dalla sezione Learn More in alto a destra puoi vedere quale è più simile


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro

 

Utilissima info!!!

ci sono solo 2 manici che hanno queste misure:

Profilo Artist, 

Franky D

e

EVH

il Franky ha il profilo più piatto, EVH leggermente più a punta.

 

Il manico della Charvel che ho mi sembra che sia proprio piatta; io uso un’impugnatura piena col pollice sopra la sesta corda, quindi mi viene da pensare che EVH possa “riempire” un po’ di più la mano

Share this post


Link to post
Share on other sites

boh qua è personale, io profili a D o quelli tipo Charvel li odio e lo prenderei sicuramente a C.

Ma ripeto, è una cosa soggettiva. Su quelli piatti dietro di solito ci si trova meglio chi appoggia il pollice, non il palmo.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/11/2017 at 11:08, Ragionier Randa dice:

 

Assolutamente no, però se scegli Musikraft per il manico hai l'opzione per avere la paletta della forma corretta, poi la decal la applichi tu, è semplicissimo.

 una curiosita',ma le decal fender stratocaster,dove si trovano? e come si applicano su manici gia' trattati?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×