Vai al contenuto
ming

Red Sound: ...questo matrimonio non s'ha da fare...

Recommended Posts

Ok.

Ormai è un anno e mezzo che ho il Kemper con finale, ho imparato (si fa per dire...) i suoi parametri di settaggio, a diversi livelli. L'ho usato per un anno quasi con la cassa x chitarra coi greenback, da novembre con la Red sound passiva.

All'inizio con la Red sound sono andato in crisi, tutto un'altro modo di intendere suoni e profili.

Ora penso di poterlo dire: Kemper + Red Sound è un "sistema" che non fa per me. 

Espongo il mio (modesto e personale) parere: tu compri il cabinet Red Sound FR per avere più trasparenza, per sfruttare correttamente i profili con  simulazione di cab e mic. Cosa che non avresti con il guitar cabinet tradizionale. Fin qui la teoria....

Nulla di più errato. La Red Sound è tutt'altro che trasparente. Colora eccome il suono. Certo, in modo diverso da un greenback, ma di sicuro non ti restituisce il profilo così come "mamma l'ha fatto". Il suono è colorato da una presenza di bassi e di frequenze medie poco, anzi affatto, gestibili, pure intervenendo sui parametri di monitor e di equalizzazione varia. E un cabinet molto apprezzato dai chitarristi? Non lo nego, i dati di vendita parlano chiaramente. Io, senza offesa, ho la sensazione di suonare in un grande recipiente vuoto ridondante.

I professionisti la usano. E' vero.

Io a Sanremo non ho suonato, non ho fatto le prove su grandi palchi. Ma io sta trasparenza non la sento, i profili suonano spesso simili e tantissimi, sulla RS, sono inascoltabili. Lo dico con tristezza (la cassa costa anche un po').

Senza offesa per nessuno, costruttori ed utilizzatori, ma mi sento come il bambino nella favola del Re nudo....e non me la sento a prove fatte di dire che se tratti di una cassa con un sound che mi abbia soddisfatto.

Certo c'è tutto il discorso da fare: il suono è microfonato, è una cosa diversa rispetto al sound "in the room" dell'ampli.. Ovvio

Ma allora che senso ha ripassare  da un cabinet per chitarra - seppure "neutro" - dopo aver microfonato?

Molto meglio - e questo è il vero (per me) - utilizzo del kemper:  uscire su due monitor neutri oppure registrare...

Scordiamoci però il feedback e tutto quello che sappiamo sugli ampli valvolari.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessante commento...Io la RS non l'ìho mai provata, ma anche io avevo l'impressione che dovesse essere intesa come "ritorna la botta della cassa". E invece forse meglio usare un finale e la classica 4x12 passiva?

 

Resta il fatto che la proverei volentieri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
38 minuti fa, Giorgio V. dice:

Interessante commento...Io la RS non l'ìho mai provata, ma anche io avevo l'impressione che dovesse essere intesa come "ritorna la botta della cassa". E invece forse meglio usare un finale e la classica 4x12 passiva?

 

Resta il fatto che la proverei volentieri.

Ti capisco, avevo la tua stessa curiosità prima di acquistarla.

Io uso entrambi i sistemi, avendo il kpa con finale integrato, disattivo la simulazione di cassa ed esco sul cabinet coi greenback oppure attivo la simulazione ed esco sulla RS passiva.

Con tutte le limitazioni che la cassa tradizionale può avere, trovo che la soluzione guitar cabinet - a mio giudizio -  sia forse la più appagante chitarristicamente parlando  (sul piano della botta, feeling ecc).

Non sono affatto d'accordo con chi sostiene che - con la RS - tu non riesca a distinguere il suono dell'ampli vero, anzi, tutt'altro.

La RS colora in modo suo e non è affatto trasparente. Inoltre non è affatto come suonare con l'ampli vero.

Ho perso ore a fare prove a/b con la mia cassa greenback e il kpa con simulazione della stessa cassa gb sui profili. Sono due pianeti completamente differenti, due suoni diversi, due sensibilità al tocco ecc.

E comunque - lasciatemelo dire - la RS suona molto artificiosa rispetto all'ampli.

A parte che devi riequalizzare tutto ma, non è affatto la stessa cosa.

Tutto ciò mi ha fatto arrivare alla conclusione che il kpa è un'ottima macchina, nata per scopi differenti dall'avere la sensazione dell'ampli profilato dal vivo. Hai la stessa resa dell'ampli microfonato e/o registrato, questo sicuramente. Ma la botta e il sound dell'ampli, almeno con una red sound, non c'entra assolutamente nulla.

A conti fatti stiamo parlando della riamplificazione, attaverso una cabinet FR, della ripresa microfonica, che è un po' un "pastrocchio" se vogliamo.... Scordati la botta, il feeling e tutto quanto il resto.

Forse siamo noi chitarristi che abbiamo 'preteso troppo' da questa macchina e dallo scopo per cui è nata. Mi riservo ora di provare con dei monitor che siano davvero flat.

Tra l'altro, ci sono prove sul tubo dove affiancano la Rs ad altre casse davvero full range e il risultato è completamente differente. Senti nella Rs la presenza (invasiva a mio giudizio) di medio basse pronunciate, rispetto ad altre casse FRFR.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La botta ce l'hai solo con il volume alto live. Potresti vendere la red sound e comprare la paradigma di Freddi, molti stanno passando a questa cassa. Altrimenti ritorni alla 4x12, immagino tu avessi questa con i greenback.

Se invece suoni in 'studio' ti conviene prendere una coppia di monitor più flat possibile così avrai anche il suono stereo che è davvero figo. Eviterei però di prendere quelle che usano negli studi per mixare, di regola non sono piacevoli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, black_label dice:

La botta ce l'hai solo con il volume alto live. Potresti vendere la red sound e comprare la paradigma di Freddi, molti stanno passando a questa cassa. Altrimenti ritorni alla 4x12, immagino tu avessi questa con i greenback.

Se invece suoni in 'studio' ti conviene prendere una coppia di monitor più flat possibile così avrai anche il suono stereo che è davvero figo. Eviterei però di prendere quelle che usano negli studi per mixare, di regola non sono piacevoli.

Ti ringrazio davvero tanto per le tue dritte che arrivano proprio a pennello.

Infatti devo iniziare ad orientarmi per l'acquisto di qualcos'altro.

Dunque, sicuro la Rs la vendo. Tra l'altro è nuova, ancora in garanzia.

Devo trovare qualcosa che vada bene in casa a volumi ridotti x esercizio e studio ma che abbia un suono credibile  (forse monitor? non li conosco affatto, marche, tipi ecc. mi potresti consigliare?)

ed anche qualcosa di altro che mi possa dare all'esterno un suono accettabile senza portarmi dietro la 4x12 o 2 x 12 che sto usando al momento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho sentito anche parlare delle audio design impact ag 2x8

dicono siano molto neutrali e flat e di piccolo ingombro 

ma francamente non so come suonino..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh se non hai problemi di soldi e vuoi restare su casse FRFR, venderei la red sound per la paradigma, ma questa è attiva e costa 1000 euro nuova. 

 

Ma se fossi al tuo posto venderei comunque la red sound per prendere un buon impianto di monitor studio da utilizzare a casa e tornerei a utilizzare live la cassa per chitarra. I coni non c'entrano nulla con quelli delle casse FRFR, per questo trovi difficoltà ad abituarti.

Considera poi che i profili direct, quindi 'catturati' senza l'utilizzo di mic e cassa, suonano più vicini e reali al suono dell'amplificatore profilato. Ci aggiungi la cassa con i greenback e il kemper tornerà a piacerti. 

 

Di monitor da studio ne esistono una vagonata, devi ragionare e sceglierli in base al tuo budget. Non prendere né monitor troppo grandi quindi da 8" né troppo piccoli quindi da 4", massimo 6.5". Ti consiglio di rimanere almeno sulla fascia di prezzo dei Mackie HR 624 usati. Non prendere i KRK vxt o altri modelli della stessa marca.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La posso dire una cosa io?

Da quando ho il Fractal suono in diretta, niente ampli sul palco, monitor che mi dà il service. Se dovessi portarmi il rack e anche il monitor allora mi riprenderei Hiwatt e 4x12.

Secondo me non ha molto senso prendere delle casse FRFR da un sacco di soldi quando nella migliore delle ipotesi le userai a casa o al massimo come spia da palco. Quello che esce fuori sarà comunque altro. 

Io mi faccio i suoni in sala con l'impianto FBT del tastierista, a casa con due casse scrause e un finale FBT e con una Yamaha DXR10 del batterista che penso di comprare.

Grazie a questo i miei suoni sono modellati su impianti diversi tra loro con il risultato che quando suono mi interessa poco cosa porterà il service tanto più o meno uscirà il mio suono.

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, th3madcap dice:

La posso dire una cosa io?

Da quando ho il Fractal suono in diretta, niente ampli sul palco, monitor che mi dà il service. Se dovessi portarmi il rack e anche il monitor allora mi riprenderei Hiwatt e 4x12.

Secondo me non ha molto senso prendere delle casse FRFR da un sacco di soldi quando nella migliore delle ipotesi le userai a casa o al massimo come spia da palco. Quello che esce fuori sarà comunque altro. 

Io mi faccio i suoni in sala con l'impianto FBT del tastierista, a casa con due casse scrause e un finale FBT e con una Yamaha DXR10 del batterista che penso di comprare.

Grazie a questo i miei suoni sono modellati su impianti diversi tra loro con il risultato che quando suono mi interessa poco cosa porterà il service tanto più o meno uscirà il mio suono.

 

E hai ragionissima. Anche io ora sono Fractalista convinto, ma è necessario un totale cambio di paradigma. Allo stato attuale, il sistema ibrido per me non funziona. Se bisogna ricrrere a cabinet per chitarra o 'ste fregnacce da 1000 euro RD o simili, tanto vale prendersi un vecchissimo Yamaha DG 1000 o un Marchal JMP1, che in diretta suona benissimo. E che non hanno NULLA da invidiare a Fractal, Kemper e 'sti cazzi.

Non so, mi sa di vegano che comunque ha bisogno di comprare la bistecca di Seitan. Dovresti proprio rinunciare all'immagine ideale di bistecca, forma e sostanza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, th3madcap dice:

La posso dire una cosa io?

Da quando ho il Fractal suono in diretta, niente ampli sul palco, monitor che mi dà il service. Se dovessi portarmi il rack e anche il monitor allora mi riprenderei Hiwatt e 4x12.

Secondo me non ha molto senso prendere delle casse FRFR da un sacco di soldi quando nella migliore delle ipotesi le userai a casa o al massimo come spia da palco. Quello che esce fuori sarà comunque altro. 

Io mi faccio i suoni in sala con l'impianto FBT del tastierista, a casa con due casse scrause e un finale FBT e con una Yamaha DXR10 del batterista che penso di comprare.

Grazie a questo i miei suoni sono modellati su impianti diversi tra loro con il risultato che quando suono mi interessa poco cosa porterà il service tanto più o meno uscirà il mio suono.

Guarda,

vengo da anni e anni di testate ed ampli potenti...non sono più giovincello, (purtroppo ...)

Sono abituato al suono dell'ampli valvolare.

E' questo che. mi piacerebbe ottenere, compatibilmente col kemper e le sue potenzialità

Credevo potesse esserci una cassa FR che mi restituisse questo, ma se mi è consentito, il suono di una RS non è né carne né pesce e a me non piace affatto.

Sono stato "abbagliato" dalla popolarità della RS nell'ambito dei kemperisti.

Se ci fosse una cassa che mi restituisse i profili suonati come nell'ampli e mi permettesse pure di farlo in casa  la prenderei di sicuro .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Logicamente anche io ho cazzeggiato con casse da chitarre e altre cazzate. Adesso non uso nemmeno più la Yahama DXR10 (che comunque è scavatissima, attenzione), uso le casse monitor e boh, eventualmente modifico pochissimo e quasi sempre da mixer. Per me è stato fondamentale trovare gli IR migliori e tagliare le basse sui 120 e le alte fino a 7900.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, ming dice:

Guarda,

vengo da anni e anni di testate ed ampli potenti...non sono più giovincello, (purtroppo ...)

Sono abituato al suono dell'ampli valvolare.

E' questo che. mi piacerebbe ottenere, compatibilmente col kemper e le sue potenzialità

Credevo potesse esserci una cassa FR che mi restituisse questo, ma se mi è consentito, il suono di una RS non è né carne né pesce e a me non piace affatto.

Sono stato "abbagliato" dalla popolarità della RS nell'ambito dei kemperisti.

Se ci fosse una cassa che mi restituisse i profili suonati come nell'ampli e mi permettesse pure di farlo in casa  la prenderei di sicuro .

 

Lo dico sottovoce che tanto nessuno ci sente: a me le RD fan cagarissimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Posso permettermi un suggerimento? Provate con dei monitor da palco coassiali, hanno una risposta più "in the face" rispetto alle FR, fermo restando che l'effetto dato dalla compressione/distorsione del cono da chitarra non lo otterrete mai. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh il mio pensiero è un altro: se con il kemper o fractal utilizzato live ci suono cover, il suono che arriva al pubblico è in secondo piano giacché gli basterebbe mettere il cd originale,  suona meglio e gli arrivano emozioni vere rispetto a chi coverizza. E' a me che deve piacere il mio suono, quindi cerco una soluzione. La cosa migliore è sempre usare la cassa da chitarra.

Se poi non puoi più portartela dietro, sei costretto a fare il compromesso con i monitor.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, cash dice:

è necessario un totale cambio di paradigma

 

esatto. 

anche io taglio a 120 e a 8000, lo faccio dai tempi di Eventide.

 

9 minuti fa, ming dice:

Sono abituato al suono dell'ampli valvolare

 

eh anche io, figurati, ma con ste robe il discorso è completamente diverso, o si entra in quest'ottica o non fa per te.

Suoni sul palco con la tua bella testata e cassa, hai il tuo suono. Vieni microfonato e quello che arriva all'impianto è INEVITABILMENTE diverso. 

Quando suono al teatro con il Fractal il tempo lo perdo soltanto per aiutare il fonico a fare il suono fuori, sul palco mi faccio dare solo volume, l'equalizzazione me la faccio io con l'EQ di uscita del Fractal ma vado veloce, non mi interessano le finezze nè tantomeno la famosa "botta". Faccio più o meno come il tastierista. Volume. Un po' di più, un po' di più, OK. Passiamo alle voci.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, cash dice:

 

Lo dico sottovoce che tanto nessuno ci sente: a me le RD fan cagarissimo.

Io manco sottovoce l'ho detto.

Riconosco che , nell'ambito dei dati di vendita e dei forum dei kemperisti, sono una voce fuori dal coro..

nel senso che tutti si dichiarano strasoddisfatti delle Rs e li rispetto...

Ma a mio parere e a prove fatte, i profili sulle RS suonano peggio del rolandino da 50 euro...

L'ho detto all'inizio, mi sento come il bambino nella favola del re nudo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
40 minuti fa, black_label dice:

Beh il mio pensiero è un altro: se con il kemper o fractal utilizzato live ci suono cover, il suono che arriva al pubblico è in secondo piano giacché gli basterebbe mettere il cd originale,  suona meglio e gli arrivano emozioni vere rispetto a chi coverizza. E' a me che deve piacere il mio suono, quindi cerco una soluzione. La cosa migliore è sempre usare la cassa da chitarra.

Se poi non puoi più portartela dietro, sei costretto a fare il compromesso con i monitor.

 

 

 

sono d'accordo

Il suono deve piacermi...

sennò suono peggio di come suono già di solito...

perciò una soluzione "cassa" devo trovarla...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, ming dice:

Io manco sottovoce l'ho detto.

Riconosco che , nell'ambito dei dati di vendita e dei forum dei kemperisti, sono una voce fuori dal coro..

nel senso che tutti si dichiarano strasoddisfatti delle Rs e li rispetto...

Ma a mio parere e a prove fatte, i profili sulle RS suonano peggio del rolandino da 50 euro...

L'ho detto all'inizio, mi sento come il bambino nella favola del re nudo...

 

 

Fanno benissimo questi outing.

Quando sul forum dissi che il Cornish G2 mi faceva cagarissimo (pure quello) mi sentii in pace con me stesso.

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, cash dice:

 

 

Fanno benissimo questi outing.

Quando sul forum dissi che il Cornish G2 mi faceva cagarissimo (pure quello) mi sentii in pace con me stesso.

 

Eh ..

non dirlo a me..

Sono quello che sparò a zero sul Bogner burnley dopo averlo tanto desiderato e strapagato..

Ma vorrei essere sincero fino in fondo, lo sappiamo tutti che il "miglior" suono è quello che ti piace, non c'è nulla di nuovo o di strano, fior di professionisti suonano con pedali e strumenti dei quali storciamo il naso...

Tornando a noi, la RS la rivendo..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rifatta prova AB ieri sera

profilo direct su mia cassa 2x12 greenback iroko

cassa red sound simulazione cabinet greenback

profilo Marshall super bass moddato

Proprio non ci siamo...

La cassa vera è più "secca" ed ha bisogno di volume....al di sotto di un certo volume è più vetrosa

è scarica..

La RS ha una massa di frequenze medio basse che pure riequalizzando il profilo e/o il monitor out non vanno via, oltre ad essere falsamente "gommosa"...Non è un suono che"sa" di chitarra...è un ibrido

Almeno x me...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

abbandona sto cazzo di giggitale e torna sulla via della valvola senza distrazioni

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io col Kempy non mi son divertito nulla, se non i primi 5 minuti. Non mi è mai venuto il sorrisino ebete, sonando, che mi viene col valvola.

 

Ciò non toglie che sia una bella macchina. Cioè, buona.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×