Jump to content
Auro

Devo preoccuparmi?

Recommended Posts

Da qualche tempo, nonostante quasi quotidianamente io scorra le pagine di MM e del forum facendo la rivista ai pedali in vendita, non percepisco più quel brivido compulsivo, irrazionale e a volte non controllabile (se non fosse per il portafoglio perennemente piangente...), che mi conduceva in un folle labirinto di desideri proibiti e ragioneria spicciola e mi induceva un'improvvisa idiosincrasia, spesso giustificata dall'individuazione di necessità costruite ad hoc ma vacue nella sostanza, verso la pedalanza già in mio possesso. Quel demone ossessivo, contro cui nemmeno un esorcismo di padre Amorth avrebbe potuto qualcosa, che soggiogava la mia volontà, facendomi cambiare i pedali più che le mutande dopo un settimana di eventi diarroici, sembra non albergare più nell'imo della mia anima. Sì', provo ancora affetto e compiacimento nel rimirare chassis e potenziometri, mi lascio ancora cullare da improbabili demo sui canali in rete, tuttavia non avverto più il sacro fuoco dello stomp.

Provo a convincere me stesso, a dispetto delle mie finanze, che il tal pedale abbia proprietà magiche, financo taumaturgiche, che l'altro sia la panacea ai miei dolori di chitarraio fallto, ma non vi è nulla da fare. In qualche scampolo delle mie inutili giornate accendo la mia board e tutto sommato sto bene: sto forse entrando nella menopausa da pedale?!

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Auro, ma siamo telepaticamente collegati?

È la stessa cosa che ho pensato stasera mentre suonavo: non comprerò più nulla fino a data da destinarsi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, PinkFlesh dice:

Auro, ma siamo telepaticamente collegati?

È la stessa cosa che ho pensato stasera mentre suonavo: non comprerò più nulla fino a data da destinarsi.

Anche tu pensavi a padre Amorth?!

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Auro dice:

Anche tu pensavi a padre Amorth?!

 

No, a padre Maronno

 

padre_maronno.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tranquillo, durante l'adolescenza capita a volte di andare, anche solo a vedere, che tempo fa dall'altra sponda.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/10/2020 at 22:10, Auro dice:

Da qualche tempo, nonostante quasi quotidianamente io scorra le pagine di MM e del forum facendo la rivista ai pedali in vendita, non percepisco più quel brivido compulsivo, irrazionale e a volte non controllabile (se non fosse per il portafoglio perennemente piangente...), che mi conduceva in un folle labirinto di desideri proibiti e ragioneria spicciola e mi induceva un'improvvisa idiosincrasia, spesso giustificata dall'individuazione di necessità costruite ad hoc ma vacue nella sostanza, verso la pedalanza già in mio possesso. Quel demone ossessivo, contro cui nemmeno un esorcismo di padre Amorth avrebbe potuto qualcosa, che soggiogava la mia volontà, facendomi cambiare i pedali più che le mutande dopo un settimana di eventi diarroici, sembra non albergare più nell'imo della mia anima. Sì', provo ancora affetto e compiacimento nel rimirare chassis e potenziometri, mi lascio ancora cullare da improbabili demo sui canali in rete, tuttavia non avverto più il sacro fuoco dello stomp.

Provo a convincere me stesso, a dispetto delle mie finanze, che il tal pedale abbia proprietà magiche, financo taumaturgiche, che l'altro sia la panacea ai miei dolori di chitarraio fallto, ma non vi è nulla da fare. In qualche scampolo delle mie inutili giornate accendo la mia board e tutto sommato sto bene: sto forse entrando nella menopausa da pedale?!

 

Mi ricorda il pistolotto che fa il Mascetti alla Titti... Quindi che ti compri?

  • Like 2
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Uilliman Coscine Terzo dice:

 

Mi ricorda il pistolotto che fa il Mascetti alla Titti... Quindi che ti compri?

Penso niente di niente, anche perché devo riprendere a fare il mecenate per muratori.

Come ti dicevo, potrebbe interessarmi un od in stile Klon, ma non ho nessuna scimmia urgenza o necessità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/10/2020 at 22:52, PinkFlesh dice:

Auro, ma siamo telepaticamente collegati?

È la stessa cosa che ho pensato stasera mentre suonavo: non comprerò più nulla fino a data da destinarsi.


“Io le potrei dire, anche con il rispetto per l’autorità, che anche soltanto le due cose come SKREDDY PEDALS, capisce?”

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pure a me, un anno e più che non faccio acquisti di pedalanza. Anche perché ormai non suono più.

penso succeda (almeno nel mio caso) perché:

- ci sono meno promotori di hype

- si suona di meno

- si hanno altre priorità

Peró potrebbe essere una cosa ciclica, prima o poi ritorna, vedrai. Come l’herpes. 

 

Ora però ho pruriti plurimi per i whisky/whiskey. Ho indubbiamente più bottiglie che pedali. Probabilmente troppe (22 per ora) Alcune intoccabili, sigillate al chiuso in collezione (che si rivalutano del 15/20% annuo che manco le azioni della Juve con Ronaldo). Altre aperte che danno parecchie soddisfazioni. Come una bella pedalboard che ti mette dubbi: stasera che pedale uso? Stasera quale goccio assaporo? Nel dubbio me ne faccio due...

 

con la differenza che quelle finiscono (quelle buone troppo velocemente) e a differenza dei pedali è difficile venderle e monetizzare per nuovi acquisti dato che si svuotano...

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, SevenRhye dice:

Pure a me, un anno e più che non faccio acquisti di pedalanza. Anche perché ormai non suono più.

penso succeda (almeno nel mio caso) perché:

- ci sono meno promotori di hype

- si suona di meno

- si hanno altre priorità

Peró potrebbe essere una cosa ciclica, prima o poi ritorna, vedrai. Come l’herpes. 

 

Ora però ho pruriti plurimi per i whisky/whiskey. Ho indubbiamente più bottiglie che pedali. Probabilmente troppe (22 per ora) Alcune intoccabili, sigillate al chiuso in collezione (che si rivalutano del 15/20% annuo che manco le azioni della Juve con Ronaldo). Altre aperte che danno parecchie soddisfazioni. Come una bella pedalboard che ti mette dubbi: stasera che pedale uso? Stasera quale goccio assaporo? Nel dubbio me ne faccio due...

 

con la differenza che quelle finiscono (quelle buone troppo velocemente) e a differenza dei pedali è difficile venderle e monetizzare per nuovi acquisti dato che si svuotano...

Meno single coil, più single malt!

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando ti chiedono del “blend” riferito al controllo della mix ma tu fraintendi sia sul blend (whisky) sia sul mix (cocktail)

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Auro è tutto nella norma. L'importante è non abbandonare mai la gas ma semplicemente indirizzarla su altro. Tipo non hai voglia di pedali? È il momento di un pc nuovo e prestante che darà il seguito ad una serie di acquisti compulsivi a cazzo di cane fino anche al raffreddamento a liquido del processore con tanto di LED multicolor che pare un albero di natale. Brutta brutta ci si può anche spostare sulla mobilia, roba da giardino, elettrodomestici vari ma i più golosi che io sappia investono sui synth modulari.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho sempre amato i synth. Per qualche anno ho anche tenuto un monofonico della Yamaha.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Auro dice:

Ho sempre amato i synth. Per qualche anno ho anche tenuto un monofonico della Yamaha.

?? Yamaha monofonico? Quale?

 

A me come monofonico duro e puro piace da morire il Korg MS20, ma rimane nella mia lista desideri. Anzi, dei sogni. Più probabile che punti a un Korg Prologue, che è molto più sfruttabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho postato la prima demo che mi è capitata. Ad ogni modo, ricordo che ci si tiravano fuori anche dei suoni lead in stile MiniMoog.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io invece sto notando movimentazione pari a zero sull'usato e nuovo, in molti negozi quotati.

In particolar modo in relazione ad ampli e/o diffusori per chitarra.

Pure i commessi li trovo in depressione da zero vendite di amp...

Fino a qualche anno fa c'era un giro di usato notevole anche nei negozi (nonostante esistesse già MM).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×