Jump to content

Recommended Posts

Non riesco a trovare un pedale lead che mi soddisfi. Ogni volta in sala prove, cambiando amplificatore, rimetto in discussione tutto. (e spesso anche dopo i live, anche se le registrazioni riportano un suono abbastanza soddisfacente, anche a detta di altri)

 

La mia strumentazione:

suhr standard SSH + suhr alt T pro + strato professional (usata raramente).

 

Pedaliera (nell’ordine): buffer lehle > wah > diamond comp > bd2w > G2D creamtone > hot british (che ho in vendita, ma che tengo temporaneamente in pedaliera) > OCD > skreddy top fuel (per i PF) > ep booster + TR2 + mistress + timeline + HOF mini.

(fuori pedaliera ho un mnk klone che tengo, e un barber LTD e un maxon OD9 che ho in vendita)

il tutto in un bassman LTD

 

Facciamo pezzi vari:  vasco, negrita, ligabue, pink floyd, clapton, dire straits AC/DC ecc, insomma brani pop rock senza troppe pretese, no metal.

Vedo che alcuni pedali escono meglio di altri, e sono quelli che uso di più, cioè il G2D creamtone e il BD2 waza (per soli low medium gain) e il top fuel, che uso per fare ad esempio il solo di comfortably numb ma anche gli angeli di vasco (anche se il suono non mi piace molto e non lo sento adatto)

Mi manca un pedale lead per soli appunto tipo angeli o vivere di vasco o brani simili: pensavo di potere sopperire con l’hot british, ma devo dire che faccio fatica a fare uscire un suono che mi piaccia in saletta (ieri sera con un marshall 6100 clean si sentiva poco, pur con controlli di medio alte al massimo), mentre sul bassman sembra essere soddisfacente, anche se non mi piacciono pedali con troppi controlli. Non l’ho ancora usato live.

Anche l’accoppiata OCD boostato dal BD2 mi piace sul bassman, ma trovo sempre che l’OCD nelle varie versioni provate (1.4, 1.7, per non parlare della 2) sia troppo gonfio di basse, anche se in saletta, da solo,  sulla alt T pro e i thornbucker fa paura.

Non escludo di provare ad usare il BD2, che adesso uso con gain sotto la metà, a gain più elevati: mi mancherebbe un low gain OD, ma posso ripristinare il barber o l’MNK KlonE

Oppure, invece di boostare l’OCD con il BD2 fare l’inverso, usando quest ultimo come boost in post di un pedale con più gain e sustain.

Devo dire però che tendenzialmente preferisco, per passare al solo, usare un solo pedale, che sia un boost di volume se sto già usando un OD o un ulteriore boost in pre, ma più raramente.

 

Ho provato mille altri pedali, ormai ho perso il conto, senza trovare le soddisfazioni che cercavo.

Non so più quanti RAT ho preso, è un pedale che ho usato in lungo e in largo dal 95, ma ho decisamente un rapporto di amore/odio

Xotic BB , bello ma non mi ha convinto ad abbandonare il creamtone

tanti altri…. Insomma, non ho pace:facepalm:

Consigli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

con tutti pedali che hai messo in gioco secondo me devi ripensare seriamente alla possibilità che siano le chitarre che non vanno bene per quello che cerchi

nel dubbio vendi rudi, vendi. o almeno incomincia a swappare pickuppi come non ci fosse un domani, poi quando vedrai che anche quello non ti risolve il problema butta le chitarre nel camino e riprendi la ricerca 

 

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma no, sono soddisfattissimo delle suhr e anche della strato, e anche dei pedali che ho menzionato. Per pezzi low medium gain il creamtone per me è eccellente, vado da brick in the wall a roadhouse blues, a mustang sally ecc ecc.

Mi serve un pedale con gain maggiore per suonare vasco rossi  :sorrisone: e che buchi il mix di un gruppo di 6 persone, con un tastierista

Share this post


Link to post
Share on other sites

no no, pensaci bene rudi

almeno qualche pickup cambialo su

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

uff, assolutamente no, quelle chitarre sono perfette come sono.

Ho provato a mettere un trembucker sulla strato per giocare a fare burns, ma ho dolorosamente scoperto che non basta cambiare il pickup, percui torno sui miei passi.

90€ buttati

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, raudskij said:

uff, assolutamente no, quelle chitarre sono perfette come sono.

Ho provato a mettere un trembucker sulla strato per giocare a fare burns, ma ho dolorosamente scoperto che non basta cambiare il pickup, percui torno sui miei passi.

90€ buttati

 

Hai estremamente bisogno di un Landgraff Dynamic Overdrive o cloni, ha un bel gain, buca il mix e si accoppia in modo perfetto al Bassman!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che la modalità Higain dell'Harlot, magari in combo con il klon-e, possa darti quello che cerchi.
Però è comunque un pugno nelle palle come prezzo. Non so come si accoppi con il Bassman, magari più in là lo proverò con la mia strato e ti saprò dire.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Auro dice:

JHS The AT +: ottimo drive con boost indipendente in pre.

mmmm, ci ho pensato effettivamente.... lo riprendo in considerazione.

rispetto all'OCD? ma poi timmons per un periodo non aveva usato proprio il bd2? ricordo che diceva cheusava il gain al massimo e poi giocava con il pot della chitarra

7 minuti fa, Dado dice:

 

Hai estremamente bisogno di un Landgraff Dynamic Overdrive o cloni, ha un bel gain, buca il mix e si accoppia in modo perfetto al Bassman!

allora, non vorrei sbagliarmi ma l'ho già provato anni fa, costava un botto assurdo e non volevo/potevo  spendere tutti quei soldi. Avevo comprato un altro pedale swirl, non ricordo più quale con un paio di microswitch , bel suono ma era un tube screamer on steroid, mi piaceva di più il creamtone e poi troppo complicato per un cinquantenne ai tempi con un paio di neuroni. adesso sessantenne con un neurone tre potenziometri sono già due più del necessario:P

me lo vado a risentire comunque.... quali cloni, eventualmente?

3 minuti fa, StratoBobbb dice:

Io credo che la modalità Higain dell'Harlot, magari in combo con il klon-e, possa darti quello che cerchi.
Però è comunque un pugno nelle palle come prezzo. Non so come si accoppi con il Bassman, magari più in là lo proverò con la mia strato e ti saprò dire.

sai che l'avevo e l'ho venduto? aveva una quantità di basse da far andare in risonanza la batteria :sorrisone:

ma sono ben pentito di avere venduto page e jester, ma indietro non si torna

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, raudskij dice:

mmmm, ci ho pensato effettivamente.... lo riprendo in considerazione.

rispetto all'OCD? ma poi timmons per un periodo non aveva usato proprio il bd2? ricordo che diceva cheusava il gain al massimo e poi giocava con il pot della chitarra

 

Ho usato un OCD tanti anni fa e per poco tempo: ricordo che aveva una gran botta, ma che non mi ha soddisfatto per le parti solistiche perché troppo sgranato per le mie necessità di allora.

Il JHS mi ha invece conquistato soprattutto come pedale da lead. Puoi impostare il drive come meglio credi per ritmiche, riff o quello che vuoi, poi, attivando il boost. ottieni un lead pieno ma sempre intelligibile. Il tono può essere scolpito ulteriormente grazie ad un controllo aggiuntivo che lavora come una sorta di presence e che da maggiore ariosità in caso di suono di partenza più scuro o più soffocato. Proprio il boost indipendente è, come recita il nome, il plus del pedale. Secondo me, è ottimo anche da solo per sporcare il clean e, oltre ad abbinarsi bene al drive del pedale, si interfaccia altrettanto bene con altri od. Ad esempio, a me piaceva molto anche la combinazione boost del JHS + Xotic Sl Drive.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho avuto anche l'SL, pensavo di ricomprarlo come sai. L'avevo venduto perchè mi sembrava simile ad altri pedali che avevo, quindi un doppione. quindi AT e SL sono diversi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

quoto @Auro... io ho un clone del jhs AT prima versione, e già il clone suona abbestia. Ora vorrei passare alla versione plus così mi levo un pedale in più dalla board....

Posso dirti questo del pedale, come lo usi usi, sempre suoni belli tiri fuori. Lead molto liquidi, distorti belli grintosi e mai ingolfati, overdrive non male anche se quello mi pare di capire non sia proprio il suo campo. ;)

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, raudskij dice:

quindi AT e SL sono diversi?

 

Secondo me, sì. Lo Xotic è più old style, il JHS, nonostante una maggiore riserva di gain, più moderno e levigato.

Comunque come lead non mi dispiaceva affatto nemmeno lo Xotic con un TS9 Monte Allums o il boost del JHS in pre. 

Alla fine ho preferito tenere l'AT e vendere l'SL per finanziare l'acquisto di altre cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rudi secondo me ti ci vorrebbe un gm1 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come hai detto prova l'ocd prima del bd2. Dieci anni fa lo comprai a caso e non ho mai trovato niente che busti così bene. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, *juanka78* dice:

Hai provato con un Riot o con un Burnley?

Avevo provato un rito tempo fa, ma facevo cose diverse... Ho pensato anche a quello prima di riprendermi un OCD. Mai provato il Burnley. Ho sempre timore di prendere pedali che non buchino

1 minuto fa, Fra dice:

Rudi secondo me ti ci vorrebbe un gm1 😂

ahahahah, è ufficiale, non ti voglio più bene🤣🤣🤣. Comunque è vero, mi sa

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Fedex dice:

Come hai detto prova l'ocd prima del bd2. Dieci anni fa lo comprai a caso e non ho mai trovato niente che busti così bene. 

Settaggi? Ocd come boost con gain basso e volume alto sul bd2 con gain a piacere magari a ore 15 e volume quanto serve , utilizzando eventualmente l'EP booster?

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, raudskij dice:

Da usare con tutti i pedali? Un ulteriore boost su certe frequenze?

dopotutto abbracci generi  molto diversi tra loro; magari un eq può pilotare solo un od per alcuni soli

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, Fedex dice:

Come hai detto prova l'ocd prima del bd2. Dieci anni fa lo comprai a caso e non ho mai trovato niente che busti così bene. 

allora, ho provato a casa a basso volume invertendo i due pedali e il risultato non è male, proverò settimana prossima in saletta. del resto, se non ricordo male nei miei trascorsi pinkfloydiani, la regola era prima i dist che venivano scolpiti dagli OD messi dopo.

Comunque l'OCD l'ho settato con gain a ore 9 e volume ore 15....

 

3 minuti fa, Vale dice:

dopotutto abbracci generi  molto diversi tra loro; magari un eq può pilotare solo un od per alcuni soli

certamente, mi pare un consiglio sensato. Sono già soddisfatto di certi pedali, magari basta un boost di frequenze e di volume per uscire dal mix

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, raudskij dice:

 

 

certamente, mi pare un consiglio sensato. Sono già soddisfatto di certi pedali, magari basta un boost di frequenze e di volume per uscire dal mix

lo dico perchè hai un setup della madonna; basta sfruttare bene 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io visti i pedali che hai già e hai avuto e le difficoltà a bucare sui lead liquidi con piu gain, spezzo una lancia a favore del JHS AT come dice @Auro

Uno dei lead più intellegibili, compatti e con sustain assurdo che ho provato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×