Jump to content
Luca71

distorsore

Recommended Posts

ammetto di non aver quasi mai avuto un distorsore, a parte un DS1 anni fa', sempre usato gli overdrive, ma se volessi comprarne uno che bene o male suona su tutti gli ampli in modo decente, dove dovrei orientarmi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un buon RAT che non sbagli: ce ne sono di tutte le marche a tutti i prezzi.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di quelli che ho usato e che rispondano alle tue esigenze rammento:

- sl drive

- be od deluxe

- radial hot british

Gli altri erano un po' schizzinosi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Bananas dice:

Un buon RAT che non sbagli: ce ne sono di tutte le marche a tutti i prezzi.

immaginavo questa rispostaūüėĄ¬†

ce ne sono anche di non troppo costosi? perche' li ho letto che in base al chip suona meglio

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh ma devi dirci che tipo di distorsione preferisci, se quella stile gunz o, chesso, punk

Anyway, Marvel drive provato su 3 diversi clean, se ti piace il sound simil Marshall è discreto.

Sennò un tube screamer sotto steroidi è sempre una buona idea.

Io per√≤ sono pi√Ļ per i crunch boostati che per le distorsioni vere e proprie

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, Luca71 dice:

immaginavo questa rispostaūüėĄ¬†

ce ne sono anche di non troppo costosi? perche' li ho letto che in base al chip suona meglio

 

Beh come è arcinoto su RC io ho il Jam. Si accatta sugli 80/100 neuri usato. Il chip è quello giusto e suona bene. Bisogna capire bene cosa intendi con distorsore: i Rat style sono distorsori propriamente detti, come altri, mentre spesso si confonde il concetto di distorsore con il suono Marshall spinto o dimed o cazzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Bananas dice:

 

Beh come è arcinoto su RC io ho il Jam. Si accatta sugli 80/100 neuri usato. Il chip è quello giusto e suona bene. Bisogna capire bene cosa intendi con distorsore: i Rat style sono distorsori propriamente detti, come altri, mentre spesso si confonde il concetto di distorsore con il suono Marshall spinto o dimed o cazzi.

guarda, di Marshall orientend ne ho provati vari negli anni, e mi sembra alla fine abbiano tutti piu' o meno lo stesso difetto, nel mix rimani indietro...scavatelli sulle medie, quindi magari il classico dist, soffre meno di questa caratteristica..ma parlo da inesperto sul tema distorsori eh..

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ming dice:

Di quelli che ho usato e che rispondano alle tue esigenze rammento:

- sl drive

- be od deluxe

- radial hot british

Gli altri erano un po' schizzinosi...

Concordo e aggiungo il JHS The AT+ e il Bogner Ecstasy Red.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un bel Rat con dentro un Ts o un klone opportunamente settati, stanno la morte sua zio. Bellerrimi i vecchi Boss, non so i nuovi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Auro dice:

Concordo e aggiungo il JHS The AT+ e il Bogner Ecstasy Red.

Ottimi anche questi due.

Del red tuttavia ho ricordi di odio / amore, in base all'ampli su cui finiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Auro dice:

Concordo e aggiungo il JHS The AT+ e il Bogner Ecstasy Red.

Modalità avvoltoio on "ho un Bogner Ecstasy Red in vendita"!!

 

Ho letto anche di Riot, ma per me il Red vince a mani basse nel senso che "il Riot sembra un pedale, il Red sembra pi√Ļ un ampli", provati e confrontati bene quando presi il Red

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me,un quasi lustro fa cioè prima del revival drive,usavo il poco considerato blackstar ht drive.

Confrontato col riot, bogner red,  uberschall e burnley la stessa sera e con lo stesso ampli ne usciva sempre vincitore..secondo me eh!

L'ht drive no il dual che  per quanto bello pure lui, non è così..pieno.

Di contro:alimentazione "particolare ",peso e dimensioni importanti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, paolo.axe dice:

Modalità avvoltoio on "ho un Bogner Ecstasy Red in vendita"!!

 

Ho letto anche di Riot, ma per me il Red vince a mani basse nel senso che "il Riot sembra un pedale, il Red sembra pi√Ļ un ampli", provati e confrontati bene quando presi il Red

A me il Riot era durato pochissimo, mentre mantengo un ottimo ricordo del Red.

Share this post


Link to post
Share on other sites

OCD col gain a cannone 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me MI garbava parecchio il tonebone classic, sufficientemente ignorante e cafone.

Anche se non è un distorsore (cioè dovrebbe essere un od ma a me suonava da distorsore) potresti valutare anche il plexitone single channel, rispetto a quello grosso questo lo trovai spintino parecchio e probabilmente dovrebbe uscire decentemente.

Altrimenti un vecchio ds1, casomai fatto moddare keeley da un tecnico che te la cavi con 50 euri tutto, non dovrebbe comunque sfigurare, ovviamente dipende dal suono che vuoi tirar fuori.

Di bogner per dire era una figata lo ubershall.

Poi vabbè, i distorsori sono poco fini e molto ignoranti, per i primi 2 anni della mia vita chitarrosa mi affidavo ad un ibanez powerlead, poi un ds7 sempre ibanez. Dopo è iniziata la frociata degli overdrive e ho perso di vista l'obiettivo

Share this post


Link to post
Share on other sites

I Radial Tonebone erano ottimi pedali, belli carichi, con ottima eq, che suonavano bene su ogni ampli.

Cosa assai rara per un distorsore.

Il mio Bogner Red che faceva scintille su alcuni ampli, scompariva su altri.

Difatti l'ho acquistato e rivenduto due volte.

Stessa cosa col famigerato Bogner Burnley. Inascoltabile su alcuni ampli.

Di solito quando si cerca un distorsore, occorre capire le reali necessità.

C'è chi cerca quello 'rispettoso', pulito, che si ripulisce, il tocco, ecc.

Ma se ne cerchi uno che ti suona bene ovunque, e ti da "quel" suono senza troppi sbattimenti, i nomi sono quelli lì...

Uno di questi è per me il Be od.

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, Lore.M dice:

potresti valutare anche il plexitone single channel, rispetto a quello grosso questo lo trovai spintino parecchio

Dici che il single √® pi√Ļ spinto del fratellone?

Mai provati, nessuno dei due.

Sempre sentito parlar bene del fratello maggiore!

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, ming dice:

Dici che il single √® pi√Ļ spinto del fratellone?

Mai provati, nessuno dei due.

Sempre sentito parlar bene del fratello maggiore!

a me son sembrati due pedali diversi. il single parecchio compresso e spinto, tanto che acquistai anche il lo gain (che sulla Brunetti singleman suonava malissimo secondo me). 

le versioni single channel in teoria dovrebbero essere degli export del fratellone, per√≤ con qualche tweak che a quanto sapevo era stato apportato in collaborazione con Pittorn... per√≤ boh, il fratellone mi piaceva un sacco, era pi√Ļ della famiglia od per√≤ (anche se il canale hi era spinto), tuttavia voleva ampli scuri imho

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×