Jump to content
Louisguitar

Stratocaster…..pickup al ponte?

Recommended Posts

Il 7/8/2022 at 10:29, Gluca dice:

SSS se non suoni metal ūüėĄ

 

Ma se penso a Malmsteen forse puoi fare tutto anche con il single coil ūüėĄ Anche Norum non ha bisogno dell'humbucker.

 

 

Vabb√® ma Malmsteen ha dei single coil spintissimi! ūüôā

 

DiMarzio's HS-3(tm)

 

Wiring: 4 conductor

Magnet: AlNiCo 5

Output: 93

DC Resistance: 23.5


 

edit: ho detto una cazzata - sono humbucker stacked (ecco perché hanno 4 conduttori)

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Uilliman Coscine Terzo dice:

Il problema del single coil non è farlo spingere, che gli metti un booster e vedrai risolvi, il problema rimane la ronza con il gain e l'equalizzazione che non è quella di un humb

Esatto.. il raw vintage ha poco output ad esempio.. tale da essere bilanciato con i single van zandt che monto al ponte e al centrale.. per il resto è esattamente come dice will.. secondo me vale la pena provare

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours ago, evol said:

Vabb√® ma Malmsteen ha dei single coil spintissimi! ūüôā

 

DiMarzio's HS-3(tm)

 

Wiring: 4 conductor

Magnet: AlNiCo 5

Output: 93

DC Resistance: 23.5


 

edit: ho detto una cazzata - sono humbucker stacked (ecco perché hanno 4 conduttori)

 

Dovrebbe essere un FS-1, che ha 160 di output.  Non è spinto con un HB, che dimarzio solitamente sono sui 300; la differenza la fa la mano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, Louisguitar said:

Ma il baseplate alla Lindy Fralin può aiutare a risolvere il problema anche solo parzialmente?

 

se per problema ti riferisci al ronzio.... non lo risolve

i baseplate in metallo servono per "aumentare la spinta".. almeno così sono pubblicizzati

ed in parte lo fanno.. in realtà ciò che avviene è una variazione dell'isteresi magnetica che modifica, in parte, la risposta timbrica del pickup

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per problema in effetti mi riferivo al suono, non suonando strato non ho mai considerato il problema del ronzio.

Una trentina di anni fa avevo preso una standard usata, una delle prime, che ha detta di molti suonava piuttosto bene.

Un mio amico mi aveva chiesto di andare a suonare con lui ad un matrimonio ed io, per guadagnare qualcosa, naturalmente ho accettato.

Decido di portare la strato, corde nuove, set up e tutto il resto.

Arriviamo, montiamo, cominciamo a suonare e al primo colpo di leva  avevo la chitarra completamente scordata.

Poi mi √© stato spiegato che non avevo fatto bene lo stretching delle corde ecc. ecc., ma da allora non sono pi√Ļ salito sul palco con una strato.

Avrò sicuramente perso alcune sensazioni sonore che solo la stratocaster ti può dare, però é andata così.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho avuto qualche singolo bridge col Baseplate (bk, fralin e lollar mi sembra )

migliora il sustain è aggiunge un po’ di corpo sulle distorsioni, ma A ME piaceva meno sui puliti in posizione intermedia e soprattutto non è nemmeno un mini hum quindi rende diverso con le distorsioni

piu semplice però gestire la differenza di output 

 

tra i mini hum invece l’ultimo provato è stato il duncan pearly cs, bello per carità ma non vale la differenza di prezzo con il vecchio lil 59 secondo me

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io provai anche le varie mod per avere 500k dall'humb e 250k sui singoli ma mi rimangono ne carne ne pesce. 

Mai provati i mini humb, i migliori che ho montato erano VHII Bare Knucle, unico BK che riprenderei. ed il sempreverde JB che su strato fa una cosa sola ma quella cosa la fa molto bene imho. Se volessi un suono molto 80s andrei per quello.

 

Ah, personalmente preferisco il frassino se si prevede di montare humbucker.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul sito Lindy Fralin si legge che "Purchasing a set of Fralin Pickups ensures in-phase operation with calibrated output and tone. When combining a single Blues Special Tele with pickups from another manufacturer, there may be phase issues (...)".

A voi è mai successo di avere problemi di fase con 2 PU di marca diversa?

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, The Rover dice:

Sul sito Lindy Fralin si legge che "Purchasing a set of Fralin Pickups ensures in-phase operation with calibrated output and tone. When combining a single Blues Special Tele with pickups from another manufacturer, there may be phase issues (...)".

A voi è mai successo di avere problemi di fase con 2 PU di marca diversa?

Si, quando ho messo il duncan little59 al ponte avevo il fuorifase con il kingtone in seconda posizione. Ho invertito la fase del duncan

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La strato con hb al ponte, per me, è la migliore chitarra che esista per suono e versatilità.

L'humbucker si può anche splittare, se si cerca il suono del singolo.

Anche io ci ho provato a prenderla S S S , ma poi ho finito per cedere al mini hb, che non è né carne né pesce, 

ed infine sono tornato all'hb.

La strato SSS è bella, pulita, vintage, ma poi arriva il momento del suono incazzato e ti manca sempre quella cosa.

Norum, Malmsteem e compagnia bella sono di un altro pianeta, suoni, impianti, riprese microfoniche e volumi da altro mondo.

Non nego che abbiano suoni divini (il suono di Norum lo adoro...) ma come fai a paragonarti alla loro situazione specifica?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 12/8/2022 at 09:53, evol dice:

Vabb√® ma Malmsteen ha dei single coil spintissimi! ūüôā

 

DiMarzio's HS-3(tm)

 

Wiring: 4 conductor

Magnet: AlNiCo 5

Output: 93

DC Resistance: 23.5


 

edit: ho detto una cazzata - sono humbucker stacked (ecco perché hanno 4 conduttori)

Non ha molta uscita, al di là sdi quanto possan dire i dati tecnici,  anzi... pero' ha l'hum cancelling e un'equalizzazione un po' particolare che si allontanano da un single classico. 
E, almeno l'HS3, contribuisce molto a restituire quell'attacco e quel tipo di suono che caratterizzano quel chitarrista.
 

Il 12/8/2022 at 10:40, Uilliman Coscine Terzo dice:

Il problema del single coil non è farlo spingere, che gli metti un booster e vedrai risolvi, il problema rimane la ronza con il gain e l'equalizzazione che non è quella di un humb


Anche la posizione in diagonale non aiuta.
 

Il 12/8/2022 at 16:45, Gluca dice:

 

Dovrebbe essere un FS-1, che ha 160 di output.  Non è spinto con un HB, che dimarzio solitamente sono sui 300; la differenza la fa la mano.


Ha usato gli FS-1 nei primi anni di carriera (Il suono era anche differente). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Uilliman Coscine Terzo dice:

Non aiuta ma è molto caratteristica: è percussiva, sguaiata sulle alte. A me piace 

Certamente!
Ci si possono fare (come il video di sopra di Norum insegna) anche cose abbastanza pesanti, soprattutto se vi si abbiano i giusti pedali o degli ampli moderni, con un suono comunque un po' acido e quasi hollow sui medi , molto caratteristico. 
Si possono in alternativa provare dei veri e proprio miniHB (DiMarzio in questo l'ho trovato sempre superiore a SD) ed in quel caso si può smussar notevolmente quella caratteristica percussiva, mantenendo definizione ma gonfiando il suono sui medi e bassi.
La posizione in diagonale e' tale che i bassi non saranno mai come su un HB, poco ma sicuro, ma con oggetti tipo un Fast track 2, superi molto i limiti del single coil al ponte (se quello e' l'obiettivo).
 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una buona alternativa possono essere i pickup noiseless per esempio la duncan con i nuovi stack plus suonano quasi come le controparti normali, forse in po meno scampanellanti ma per situazioni high gain pu√≤ essere anche un bene..... Poi ho letto che i wilde del buon vecchio Bill hanno bei pickup senza ronza ma qui lascio la parola a chi li conosce come il nostro¬†Uilliman Coscine Terzo¬†ūüėĀ

Share this post


Link to post
Share on other sites

I singoli al ponte hanno consenso in ambito death metal e djent ultimamente, e per il rumore di fondo noto che ci si d√† gi√Ļ duro con il noise gate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va che bella gente e che belle considerazioni utili e sensate che mi avete fatto un po' tutti. Io sono uno straziocasterista doc e me le tengo SSS. Al ponte mi va bene pure senza tono basta che mi sia un po' spintino col temperamento texano. Viaggio col volume della chitarra e soprattutto con amp e pedali pi√Ļ o meno dimed o cazzi alla bisogna. Vabb√® io ho anche l'erronea convinzione che pi√Ļ che dalla chitarra, che mi d√† la pasta di base, tutto il sugo mi esce dall'amp e da qualche scatolo collegato. Manicozzo e corde grossini alla vecchia, assetto ben fatto e via in paradiso. Comunque un hamburger al ponte ci sta tutto se vi serve, niente in contrario ovviamente. Ciao belli!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io, anche solo per questioni estetiche, non amo la strato con humbucker al ponte. Sono però concorde sul fatto che un single coil classico è limitante come sonorità e, spesso, tende ad essere sferragliante e con poco corpo. Per quanto mi riguarda ho risolto con il Lindy Fralin sp43, che si promette di essere un p90 formato singlecoil.

Ce l'ho ormai da 7 anni circa e devo dire che la descrizione di cui sopra calza a pennello..è grosso, medioso il giusto ma conserva comunque un carattere da strato nelle posizioni 1 e 2. Va a nozze con suoni distorti, dal crunch sino al fuzz.. Non posso che consigliarlo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×