Vai al contenuto

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 14/05/2018 in all areas

  1. 3 points
    Mi permetto di consigliarti il mio Double Face, che dalle caratteristiche potrebbe essere quello che cerchi, trovi le info e i video sul mio sito: https://burnfx.it/ Scusate l'intrusione.
  2. 3 points
    non si sotituisce un muff con un fuzz face, si tengono entrambi in pedaliera , dajeeeeee il miglior fuzz face (germanico) che abbia mai provato era un ... tone bender 😄 il mk i.v che è sostanzialmente una derivazione del circuito ff (o copiatura?) con un po' più di corpo e aggressività, rimanendo invece in campo ff, il 69 è un'ottima scelta, a me però con gli hum non è mai piaciuto particolarmente mentre coi singoli è da sturbo totale bellini anche (sempre in rapporto ad un prezzo ragionevole) i padelloni di dunlop, a mio gusto meglio il rosso che il nero, però io con i fuzz ed i bender al silicio non ci vado mica troppo d'accordo in genere
  3. 3 points
    mah ci sono 1000 teorie e ogniuno ha la sua..... per mia esperienza: - un manico grosso non sempre suona di piu - la tastiera fa una bella differenza, gia una tastiera in palissandro piu sottile della meta anni 60 (fender) in su suona diverso dalle slapboard... - la paletta sempre legno é, e sicuramente influisce al suono! se le fanno headless é per un altro motivo... - ogni pezzo di legno é diverso, quindi 2 strumenti fatti dallo stesso tipo di legno possono suonare completamente diversi...
  4. 2 points
    la palpazione mi inturgidisce ancor più della quotazione 💕 il clone fuzz factory ce l'ho io, molto bellino e suona a cannone, guardarlo dentro poi è da masturbatio seriale peccato che non lo usi mai, ma è veramente un bel pezzo
  5. 2 points
    quoto* tutto il fra. Vedo bene anche i padellini dunlop. Se vuoi qualcosa di medioso e marcio vai di germanio però. Aggressivo-germanico (correlativo degli anni 30, per i più nostalgici, non del fuzz ma di altri peli-di-cazzo cerebrali) è un bel fuzz-factory con gli ac 128! Meglio un clone che i nuovi zvex, imho. *misuro a palmi per palpazione
  6. 2 points
    perchè dopo un pò o riavvolgi il nastro con una bic o in mezzo all'assolo senti un bel " TLACK " del cambio lato della cassetta :D
  7. 2 points
    Io sulla mia American std ho i Curtis Novak, non ricordo il modello preciso ma sono '50 style. Veramente molto belli, me li aveva dati @dan_abnormal
  8. 2 points
  9. 1 point
    Ciao a tutti... eccomi a mendicare parari. Tralasciando l'aspetto estetico... (il battipenna divide gli animi) che molti hanno già commentato ma che potete comunque giudicare vi porgo questa piccola demo di una chitarra che vi ho mostrato qualche tempo fa. Non sono per i demo "chirurgici" nei qualsi si sente la chitarra "cruda" ma per quelli suonati, e quindi ho chiesto ad Andrea Zennaro di non ammorbarvi con lick ripetuti su tutte le posizioni ma di USARE la chitarra come meglio credeva. La chitarra è una stratoide con suoni non-strat... i due p90 la rendono più grossa e meno vetrosa, inoltre ci sono due posizioni aggiuntive.... una posizione del centrale+ponte in serie che ricorda un HB ed è comunque hum-free inoltre c'è una posizione All-engaged. ditemi la vostra... ecco il video.... e qui c'è la chitarra... http://www.chitarrebarbanera.it/altre-chitarre/strat-odd/
  10. 1 point
    Cazzeggiando sul tubo mi sono imbattuto in questa produzione DIY Mi chiedo: ma a parte quel coso della T-Rex (che comunque ha un nastro suo) perché non esiste un delay con la cassettina standard? Troppa fatica? Mi ricordo gli ultimi walkman che li pagavi (buoni) meno di 40000 lire... E che cavolo!
  11. 1 point
    Candiru, Pink, Artic White e Bone Bonender tutti Bearfoot originali appena arrivati. No, non li ho comprati, mi è arrivata la scatola del tourbox.
  12. 1 point
  13. 1 point
    Mai provati i Klein? Io da quando li ho provati ho riscoperto un suono cosi tanto "vecchio" quando stupendo sulla tele.... Divini sui clean, con i pedali, mani alte quella Tele non ha mai suonato cosi prima.
  14. 1 point
  15. 1 point
    A me gusta il Variac Fuzz MXR. Poi quoto il Cardinal Nova sul Fuzz Face clone (ne avevo fatto uno tempo fa con componenti NOS e venduto qui sul forum ma non ricordo a chi).
  16. 1 point
    Maggiore rispetto a cosa? Non sono repliche vintage ma suonano parecchio “antichi” e non li definirei certamente pickup che “spingono”, è il classico suono Tele parecchio tagliente al ponte, perfetto per il country. Con gli Special invece ci fai tutto, anche rock bello cazzuto.
  17. 1 point
    secondo me il manico che ti avevo proposto sarebbe perfetto. é un bell C. Musickraft. come gia proposto te lo mando a tue spese te lo provi e semmai me lo rimandi... edit: pero sbrigati perche appena trovo un bell body.....
  18. 1 point
    Il manico grosso non lo "capisci" immediatamente. Dopo svariato tempo, fra tutti, il 54 U è il manico più bello che abbia sulle mie chitarre. Insieme al radius 9,5 e i 6105 è una goduria suonarci su.
  19. 1 point
  20. 1 point
    Van amp reverbmate.
  21. 1 point
    Questo, col quale puoi toglierti la soddisfazione di prendere a calci un pedale a buon diritto: https://www.youtube.com/watch?v=btBbxIpcyEc
  22. 1 point
    #amaresenzarubare #fuckettivegliasudinoi #bobolefuckatutte #marottaemoggiladriieriladrioggi 💔 `
  23. 1 point
    la domenica italiana
  24. 1 point
    Perché quando si iniziò a parlare delle Nash e a farle girare tra forumari dopo poco arrivarono le MJT, e visto che Nash assembla, le MJT furono ritenute assemblate più abbordabili e con un buon rapporto q/p. All'epoca mi pare che le Nash si trovassero tra i 1200 e i 1500, usate, e MJT con 600 ti mandava la chitarra da assemblare (senza elettronica) come la volevi te. Alla fine risparmiavi dalle 300 carte in su e ci siamo buttati in diversi su MJT (io ne ho due).
  25. 1 point
    La nash tele coi lollar che mi vendette il nervoso, che si provò mezzo forum a un raduno secoli fa, era strepitosa, nonostante il relic eccessivo. E' tra gli strumenti che più mi son pentito di aver dato via.
×