Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 06/18/2019 in all areas

  1. 4 points
    A settembre uscirà la serie History per festeggiare il 25th anniversario. Manderò in pensione Double Decker con il nuovo 1959 Speciale, Echosex T7e con Pompeii PE603 e (ancora il nome è segreto) un prodotto che nelle stesse dimensioni racchiuderà i miei prodotti più premiati...... shhhhhh!!! presto vedrete le newsssss.... e come dice Vasco le tappe non si bruciano..... Noi siamo ancora qua.....è già!!!!!
  2. 2 points
    Bella lì, guarda, secondo me hai fatto bene. Vero che il Jensen è un po' duro in alto sulle distorsioni spinte, nulla a cui non si possa rimediare in decenza con un po' di spippolaggio intelligente, ma sui puliti e sui puliti overdraivati super classici ti darà belle soddisfazioni. Anzi sui puliti blackface style il Blues Junior col Jensen è praticamente imbattibile per rapporto qualità/prezzo/potenza/usabilità in casa a volumi umani. C'è poco da fare, ci esci SRV accompagnamentoso pulitoso in un nanosecondo senza diventar matto. Per quanto riguarda il montaggio non farti pare, anzi approfitta per verificare l'assemblaggio generale (piuttosto approssimativo) e le coppie di serraggio di tutta la viteria. Per cambiare il cono si fa in un attimo. Togli lo chassis dell'amp in due minuti (4 viti) e cambi il cono, rimonti tutto: delicatezza e attenzione sono tutto ciò che serve. Tutorial video qua: https://www.youtube.com/watch?v=tDuvo_JBsOk
  3. 2 points
  4. 2 points
    Sapete che vi dico? Conosco un tizio che importa diversi marchi USA per l'Italia. Lui non suona, cioè saprebbe anche farlo ma non gliene frega un cazzo. Non gliene frega un cazzo se la roba suona "bene" oppure suona meno bene di roba "commerciale" o "industriale". Lui sta tutto il giorno nei forum USA, magari manco è iscritto, ma legge cosa si dicono gli utenti, cosa è "cool" oggi nel giro del blues bianco pettinato da Bonamassa e company. Ecco, quella roba lì per intenderci. Che basterebbe una strato, un Fender valvolare del cazzo con un Tubescreamer davanti (magari anche in TS7) per avere quel suono, con le mani giuste. E invece no. Invece c'è la corsa a tutta sta roba che esteticamente è anche figa, che suonare suona ma costa uno sproposito. E allora penso che se qualcosa assemblato in Cina suona come dico io non me ne frega poi molto. Anzi, spesso cerco la roba vecchia (non per forza vintage) che non si caga nessuno perché il 90% degli strumenti in giro non sono novità per un cazzo ma ennesime scopiazzature di robe che ormai hanno intorno ai 50 di vita. I pedali Foxgear? Hanno senso o sono sempre quelle robe lì? (clone del TS, del Dynacomp, del big muff, del fuzz face, del CE2, ecc...). Se ci troviamo un senso fra qualità/suono/prezzo allora ok. Che come dice qualcuno non hanno strategia comunicativa direi sticazzi. Guardatevi tanti siti/social di buticcari e vi sentirete come quando avevate il modem a 56k e Windows95.
  5. 1 point
    Una volta che entri , il dns dovrebbe aprirti il primario, li trovi le varie opzioni non vorrei però fosse vero il fatto che i protocolli autorizzativi ti danno via libera quando superi i 4K messaggi, se non la vedi già adesso ti conviene scrivere a @obi perché credo sia l’unico che può sbloccarla
  6. 1 point
    Nova poi mi devi spiegare come fai a lasciare i reminder in chat quando esci perché a me non funzionano. Ma te usi l'hashtag?
  7. 1 point
    Ma non puoi fare delle prove e poi ci dici te come preferisci metterli? Se proprio non hai tempo parliamone in chat che è più semplice
  8. 1 point
    Ma che consigli gli avete dato! Allora, in realtà un possibile ordine dei pedali l'hai già creato stilando quell'elenco, nel senso che EHX Freeze-Ditto-Ricochet devi metterli sicuramente prima di overdrive, delay, riverbero. A proposito....auguri per il Revival Drive, più che un pedale sembra il pannello di controllo di un reattore nucleare Rimane da capire la posizione del wahwah, che a seconda dei pedali in questione può suonare meglio prima o dopo l'OD, e del Mak che non avrei idea di dove piazzarlo, perchè essendo uno shimmer verb potrebbe stare benissimo a fianco del Mr.Black Supermoon, ma se lo usi come synth o come octaver?! Dove lo piazzi? Il wah wah è questo? http://plutoneium.com/index.php/product/chi-wah-wah-guitar.html La topa filo-orientale era compresa nella scatola o va presa a parte come accessorio?
  9. 1 point
    Auguri Antimo! Si festeggia dopo in chat ❤️
  10. 1 point
  11. 1 point
    vi dico solo una cosa.... gli opeth dei tempi d'oro, suonavano con le boss gt8 che entravano nel finale delle laney vh100.... ed avevano un suono mostruoso! *per tempi d'oro intendo blackwater park e deliverance
  12. 1 point
    Prendilo subito, anche il mini va benissimo sopratutto se ti scarichi il suo editor con il quale ti puoi fare il suono che vuoi, io mi sono fatto un suono mooolto simile a quello del Neunaber che avevo tempo fa ed è perfetto, poi ci ho montato una manopola in gomma della MXR per poterla girare comodamente con il piede e riesco a passare (visto che ha un solo preset disponibile) da una Hall molto piccolo a un Cathedral.
  13. 1 point
    Dr Scientist mini Reverberator (RRR)... mi ha eliminato la GAS da Reverb per quelle rarissime volte in cui lo uso.
  14. 1 point
    oldies but goldies...
  15. 1 point
    quando parlo di sfumature non mi addentro mai oltre per due fattori principali (+1) 1 - quelli che a mia opinione possono essere delle basse ingolfate.... per altri potrebbero essere delle basse profonde...... questo per dire che entriamo molto nel soggettivo e quindi è difficile parametrizzare 2 - parlando di sottigliezze.... su strumenti diversi può cambiare tutto e portare quindi ad opinioni contraddittorie... esempio.. se ho uno strumento molto scuro (come timbrica) potrei dire che le basse si ingolfano e impastano..... ma se ho uno strumento più chiaro potrei dire che ho un ottimo bilanciamento su tutto lo spettro vorrei anche aggiungere che lavorando in maniera molto manuale è per me difficile (o forse imposssible) costruire un prodotto clone perfetto di un altro..... quindi se poi parliamo di piccole differenze potrebbe anche dipendere dalla costruzione fatte le dovute premesse una caratteristica che notò Mirko fu una certa "morbidezza" un po' di più sulla gamma alta.. ma come detto prima non così grande da far gridare " al miracolo" aggiungo pure che la prova fu fatta su un hb paf style...... sui single coil la bobina incide in modo maggiore rispetto ad un hb.. quindi su un single coil forse potrebbe esserci una maggiore enfasi di alcuni parametri
  16. 1 point
    Ne ho uno della planet waves che è comodissimo, funziona benissimo, prezzo ottimissimo ecc. Ok, ma gli accordatori a clip sono una delle cose più orribili da vedere dal vivo. Come una figa spaziale col culo della Merkel.
  17. 1 point
    Gioggetto li usa anche per passare da un ramo all'altro del trespolo
  18. 1 point
    avoja se ne abbiamo parlato di cavi Comunque io da più di 10 anni ho la stessa coppia di Colossal Cable, suonano benone, e più importante sono indistruttibili, mai successo prima che un cavo mi durasse così tanto. Per curiosità un paio di mesi fa ho preso un Reference che solo per il nome mi gratto le palle "l'ultimo cavo", beh buono pure questo, mi piace la resa, ma a detta del costruttore è direzionale, e sinceramente credo sia una grossa cazzata.
×