Jump to content
TrevorReznik

Suggeritemi un Drive/Booster

Recommended Posts

Buonasera, 

 

Torno a scrivere dopo un bel po’ e dopo aver completamente cambiato la mia strumentazione. 

Al momento sono un bedroom player, ho tenuto la mia Gibson Es 339 e ho messo il mio Fender Blues Deville in garage per acquistare una incredibile Epiphone SG Standard, sottoposta a lavoro di liuteria così da poterla accordare in DO# e un Orange Dark Terror con Cassa Orange classica da 10”. 

 

Ho scoperto il piacere di suonare senza pedali, per quanto a volte mi piacerebbe avere uno switch che possa farmi passare da pulito/overdrive al gain più spinto di cui è capace questo piccolo grande ampli: alcuni mi hanno consigliato semplicemente di settare il gain alto sull’amplificatore e regolare il potenziometro del volume della chitarra in modo da risparmiarmi spese. 

Ho notato che facendo così qualcosa nella chiarezza dei toni viene persa (è normale?), in ogni caso mi chiedo se un drive/boost possa fungere al caso. 

 

 A parte l’accordatore ho messo insieme solo un deluxe memory man per un pizzico di ambience e il Dreambox di Madebymike (che per chi non lo conoscesse è un doppio pedale che ha da un lato un Mxr Dist II e un Big Muff Op Amp del ‘78), il quale non mi convince tanto per questo tipo di applicazione.

Preferirei qualcosa di trasparente in quanto amo il suono del mio ampli. 

 

Pareri?

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse perdi chiarezza quando abbassi il volume perchè non hai la treble bleed se fai una ricerca se ne è parlato parecchio sul forum

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, TheWarrior dice:

forse perdi chiarezza quando abbassi il volume perchè non hai la treble bleed se fai una ricerca se ne è parlato parecchio sul forum

 

Va' se non è un caso che ho comprato proprio ieri i condensatori per farmelo anche io:sorrisone:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai provato a buttargli su un eq? anche tipo ge7 o pq4 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, TrevorReznik dice:

Preferirei qualcosa di trasparente in quanto amo il suono del mio ampli. 

 

Fulltone Fat Boost. Ho avuto la versione 3, è trasparentissimo ma sa anche dare un filo di grit se lo richiedi. E con l'EQ a 2 bande lo adatti a qualsiasi ampli.

Oppure MXR MicroAmp, anche se tende lievemente a schiarire l'ampli (qualcuno dice che toglie il "blanket over the speaker"...punti di vista).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che in giro ci siano tante opzioni valide, anche in rapporto all'eventuale costo.

Un'ipotesi che sappia coniugare un costo contenuto, almeno nell'usato, e una buona resa, almeno per me, soprattutto come booster, breakup e light od, potrebbe essere il Boss Blues Driver. Al tempo lo avevo schifato, perché ad alto gain mi sembrava quasi un giocattolo, poi l'ho riscoperto per gli usi di cui sopra, restando soprattutto sorpreso da una capacità dinamica migliore di pedali ben più blasonati e costosi.

Se cerchi un od in stile Tube Screamer, sempre restando su una fascia di prezzo contenuta, al volo mi vengono in mente cose come il Voodoo Lab Sparkle Drive, il T-Rex Alberta o il Maxon OD808. 

Salendo di qualità, ma restando sempre in un target ragionevole, non posso non suggerirti il Burn FX Linedrive 2: come ho scritto più volte,  suona bene come overdrive stand-alone, soprattutto in breakup, ma soprattutto rende benissimo come booster in front di altri drive. 

Andando a braccio, se cerchi un od buono dal prezzo estremamente basso, be', il Caline Pure Sky, potrebbe essere la risposta.

Quanto ai Fulltone sopra citati, non ho mai provato il 3, mentre ho trovato eccellente la prima versione e mediocre la seconda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

i soliti "trasparenti", sono stati nominati tutti.

Il Timmy è bellissimo. L'originale difficile da reperire, quindi straconsiglio l'MXR timmy, e a seguire il Lovepedal OD11 o il Caline che dice Auro. Sono lo stesso circuito.

Un Klon se non lo hai mai provato è il momento di farlo. Archer, Tumnus, Centura ecc.

Il BD2 spece se waza altro bel consiglio.

Il Fulldrive 2 ormai si trova a €100 ed è uno dei più belli od mai prodotti, punto. E'. più vicino a un SD1 che a un TS808 come circuito.

Oppure il classicone TS, e allora prenderei un Maxon, almeno prendi quello vero spendendo poco.

 

Tutti pedali da €100, qualcosa in più per i clone del Klon. Tutti capisaldi con i quali non sbagli mai. Poi ognuno ha i suoi gusti, per me oggi Timmy.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alterno timmy con TS jam pedals, boostati tra loro o, se sono particolarmente porcello, inserisco il Klone PCE per un threesome. Sono i miei suoni.

Timmy n.1 anche se mi si è bruciato il led di stato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente ti direi uno dei vari kloni e ti direi anche di stare lontano da pedali troppo trasparenti di loro: questo perché quello che vuoi fare tu (e milioni di altri chitarristi) semplicemente non si può fare. Sto ragionamento l’ho sentito fare centinaia di volte: mi piace il mio suono > voglio solo avere più gain o comunque livelli diversi di gain a disposizione > prendo un pedale trasparente tipo booster puro. Lo capisco…ma è un ragionamento sbagliato perché non tiene conto di come lavora veramente un ampli. Quando tu alzi il pomello del gain sul tuo ampli non stai semplicemente impattando il primo stadio di guadagno e basta (che è quello che succede mettendo un booster davanti), stai cambiando (in vari modi) i rapporti fra i vari stadi di guadagno: NON è la stessa cosa e NON avrai lo stesso risultato. Un suono da V1 imballata è diverso dal suono del tuo ampli col gain alzato, poco ma sicuro. Devi trovare un pedale che non sia troppo trasparente ma che impatti in modo “giusto” il tuo ampli dandoti il suono che cerchi.

  • Like 3
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque, ho letto con attenzione tutti, non conoscevo l’aspetto di cui parla Juanka. Se devo usare il pedale del drive/boost come fosse un altro canale, di fatto sfruttando il drive del pedale e non quello dell’ampli, a quel punto mi vado a studiare la questione treble bleed e sfrutto il gioco dei potenziometri. Al massimo per variare un po’ la palette dei vari drive prendo un pedale diverso (tipo l’Acapulco Gold). 

 

Dei pedali nominati avevo considerato il Tumnus e il Fulltone 2, ma oggi ho visto un paio di video sul EQD Palisades che mi sembra un Uber TS e che pare interessante

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 6/5/2024 at 5:18 PM, Zado said:

 

Va' se non è un caso che ho comprato proprio ieri i condensatori per farmelo anche io:sorrisone:

Io non ne posso più fare a meno è troppo comodo il pot del volume diventa come il controllo di gain

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, TheWarrior dice:

Io non ne posso più fare a meno è troppo comodo il pot del volume diventa come il controllo di gain

 

Ah io lo userei con fini molto meno ponderati, semplicemente evitare che sbassando il volume al manico la chitarra suoni una merda :sick:

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma la mattonella di merda, l’honey bee o un jan ray sono passati di moda?

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mattonella sì: esplose il delirio ed in un mese era già in 12 pedalboard. Giorgetto la vendette quasi subito e fu peggio che le demo della Shiva del Bru, un fuggi fuggi con ripudio prima pure del primo canto del gallo. Honey Bee è rimasto nicchioso, ripiegato tra le pagine della storia. Il Jan Ray è caro ma va sempre

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 06/06/2024 at 13:38, TrevorReznik dice:

a quel punto mi vado a studiare la questione treble bleed e sfrutto il gioco dei potenziometri

Ottima opportunità da tenere in considerazione quando si cerca di ridurre i pedali al minimo. Ma a questo punto ti direi: insieme al treble bleed studia anche la questione '50s wiring, e poi scegli tra i due sistemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
La mattonella sì: esplose il delirio ed in un mese era già in 12 pedalboard. Giorgetto la vendette quasi subito e fu peggio che le demo della Shiva del Bru, un fuggi fuggi con ripudio prima pure del primo canto del gallo. Honey Bee è rimasto nicchioso, ripiegato tra le pagine della storia. Il Jan Ray è caro ma va sempre
Tra l'altro l'honey vien via quasi regalato https://reverb.com/it/p/bjfe-honey-bee-overdrive-3-knob?hfid=82324749&utm_source=google&utm_medium=cpc&utm_campaign=20815405892&utm_content=campaignid=20815405892_adgroupid=_productpartitionid==merchantid=5365378394_productid=82324749_keyword=_device=m_adposition=_matchtype=_creative=&gad_source=1&gclid=CjwKCAjwgpCzBhBhEiwAOSQWQZKSdi0K651wx8Y3dNjXlAXWEh7m8SdM0BVi5fLuW1JE90sBAzucxBoC0goQAvD_BwE

Inviato dal mio SM-A325F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×